CONDIVIDI

Per il giorno di Ferragosto non si poteva evitare di occuparsi di spiagge; in questo caso però si tratta delle più belle apparse nelle serie tv, spesso ambientate in zone di mare, in particolare in California ma anche alle Hawaii. Distese di sabbia lunghissime, tramonti indimenticabili e l’oceano con onde mozzafiato diventano, proprio come New York in “Sex And The City”, un personaggio in più nello show tanto indispensabile quanto i protagonisti in carne e ossa.

Baywatch
Baywatch
Uno dei primi telefilm a presentare come fondamentali inserti narrativi la spiaggia e l’oceano fu nel 1989 “Baywatch”; i guardaspiaggia furono protagonisti della serie e, assieme a costumi non poco aderenti, diedero la possibilità a tutti di ammirare le spiagge di Los Angeles, dove era ambientata la serie. Dell’intro onde e sabbia sono protagonisti assoluti.

Summerland


La serie della The WB prodotta tra il 2004 e il 2005, anche se per solo due stagioni, ha mostrato al pubblico le bellissime spiagge che si possono trovare anche in una piccola cittadina della California. Il surf nel telefilm la fa da padrone, anche grazie al bel Ryan Kwanten che poco dopo avrebbe trovato ben più successo nei panni di Jason Steakhouse di “True Blood”.

The OC


La serie ha per protagonisti i giovani della lussuosa ed assolata Newport Beach, zona esclusiva di Orange County, California. Certo tra risse, amori ed amicizie non potevano mancare spiagge e mare tra falò notturni e corse sulla sabbia.

Hawaii Five-0


Se la California è certamente la più gettonata nelle serie tv, le Hawaii non sono da meno. Per questo motivo sono state scelte come ambientazione di “Hawaii Five-0”; finalmente un poliziesco senza le grigie e buie vie delle maggiori città americane. Il sole e l’oceano di Honolulu Waikiki danno tutto un altro sapore agli omicidi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + 11 =