CONDIVIDI

Ammettiamolo, il finale della prima stagione di Senza Identità ci ha lasciato con l’amaro in bocca. Tante le domande lasciate in sospeso che aprono la strada ad una seconda stagione. Per scoprire cosa ne è stato di Maria Fuentes e cosa ancora più importante come si vendicherà della sua famiglia, non resta che attendere il ritorno della serie di Antena 3, previsto in Spagna a partire dalla metà di Aprile, subito dopo Pasqua. Da noi, a meno che di sorprese anticipate, è più probabile una messa in onda in autunno, ma grazie ai promo, alle immagini ufficiali e qualche notizia pubblicata dai media spagnoli, Blog di Cultura è già in grado di darvi qualche anticipazione sulla trama del nuovo imperdibile ciclo di episodi. [SEGUONO SPOILER]

Thriller, azione, amore e potenza. Sono queste le parole chiave che caratterizzeranno questa seconda stagione della fiction che si concluderà al termine delle 14 puntate, divise in due blocchi, con un finale scioccante che promette scintille. Scioccante come il primo episodio che sorprenderà decisamente gli spettatori. Dalle poche notizie che circolano in rete della prima puntata della seconda stagione, è possibile già intuire quelli che saranno i momenti chiave: come l’arrivo di Maria nel carcere cinese o gli incontri con Pablo a Madrid, una volta scoperto che la donna è viva.

E sarà proprio con l’aiuto di Pablo che la vendetta di Maria potrà finalmente avere inizio, dopo mesi trascorsi nell’ombra a studiare da vicino la famiglia che l’ha tradita e dimenticata. Prima una telefonata dalla Cina in cui la ragazza spiega alla sua famiglia di essere riuscita a scappare dalla tratta di bianche in cui era finita, poi il ritorno “ufficiale” a Madrid fingendo di non ricordare nulla di ciò che le è accaduto negli ultimi anni a causa dello choc traumatico subito. Un’amnesia insomma, questa la carta vincente che Maria tenta di giocare per vendicarsi dall’interno della sua famiglia e regolare i torti subiti. Finge persino di non riconoscere la sorella gemella Amparo né gli ultimi mesi trascorsi con la sua madre biologica Fernanda. Invece Maria ha le idee ben chiare su ciò che intende fare, al contrario della sua famiglia che dovrà convivere con questo fantasma giunto dal passato, comportandosi come se nulla fosse cambiato in questi ultimi 12 anni.

L’unico a conoscere il suo segreto è appunto il fedele Pablo, disposto a tutto per aiutare la donna che ama e che riscopre, dodici anni dopo, profondamente cambiata: vendicativa, spietata e senza quella dolcezza che lo aveva colpito all’inizio. Ma come reagiranno i familiari di Maria al suo ritorno? Se la madre Luisa e la sorella Amparo si mostreranno molto preoccupate dal ritorno della ragazza. Lo Zio Enrique non sarà del tutto convinto della sincerità della nipote. E Juan, che con Maria aveva una relazione? Per l’avvocato schieratosi dalla parte del “nemico” il futuro non sembra presagire buone nuove. Un tweet dell’attore che lo interpreta Daniel Grao, con il quale ha annunciato di aver terminato di girare una settimana prima della registrazione del finale, sembra indicare una sua uscita di scena anticipata. Come non è dato saperlo, non ancora.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here