CONDIVIDI

Venerdì 2 gennaio alle ore 21.10 andrà in onda la quarta puntata della fiction spagnola Senza Identità, con protagonista Megan Montaner, nota al pubblico italiano per aver interpretato l’amatissima Pepa di Il Segreto. Dalle anticipazioni di questo episodio sappiamo che la vicenda comincerà nella Madrid dei giorni nostri dove Maria Fuentes sotto le mentite spoglie di Mercedes Dantes sta mettendo a punto il piano per vendicarsi dei suoi nemici. Con la sua nuova identità infatti la ragazza continua a controllare da lontano ogni mossa di sua madre adottiva, Luisa, e lo zio Enrique. Maria/Mercedes ha un solo scopo da questo momento in poi: rendere un inferno la vita dei suoi familiari, inviando loro messaggi intimidatori anonimi, per poterli spaventare e scoprire nuovi segreti sul traffico dei bambini rubati.

Con un salto indietro nel tempo, al 2001, Maria invece continua le sue indagini sull’incidente in cui è rimasto vittima Juan, mentre aveva con sé i documenti che provavano il traffico di adozioni illegali. Le sue ricerche la portano a conoscenza di un altro membro della sua famiglia di cui aveva sempre ignorato l’esistenza: Beatriz, la zia materna di suo cugino Bruno, morta anni prima in circostanze misteriose. Amparo tornata nella sua città natale, dopo l’ubriacatura di lusso vissuta a Madrid, versa in condizioni finanziarie precarie al punto da iniziare a prostituirsi come la madre Fernanda; Bruno, in possesso delle carte che incastrano il padre, inizia a ricattarlo, mentre Roberto, più che mai intenzionato a vendicarsi dello zio di Maria, per dei torti subiti anni prima, sta escogitando un colpo da maestro che la famiglia non si aspetta.

E proprio su Roberto si concentrano i sospetti per l’incidente di Juan. Dalle immagini infatti, Pablo riesce a provare il suo coinvolgimento. Chi è quest’uomo? Che legame ha con la famiglia Fuentes-Vergel? Maria e Juan riescono a raggiungere un accordo con lui: non lo denunceranno se darà loro i documenti del convento, che sanno essere in suo possesso. Documenti su cui ha messo gli occhi anche Enrique Verger. Ma proprio mentre Maria e Juan aspettano che Roberto consegni loro i documenti del convento del Remedio, l’uomo resta vittima di un incidente stradale.

Ma per la famiglia Fuentes-Vergel le grane non sono finite perché Luisa durante una festa in onore della tata Micaela, fa una rivelazione shock svelando a tutti che Maria è stata adottata. E quest’ultima non si fa pregare nel raccontare il traffico illegale di neonati, innervosendo non poco lo zio Enrique, mentre il padre, Francisco, deciderà incredibilmente di rivelare alla figlia che anche lui è stato coinvolto nel traffico illegale: vuole ammettere tutta la verità.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here