CONDIVIDI

Dopo un’attesa spasmodica, la dodicesima stagione di Grey’s Anatomy sta per arrivare: tutto è finito con la morte di Derek, la nascita dell’ultima figlia di Meredith e il matrimonio tra Catherine Avery e Richard Webber. Un finale aperto, un punto da cui partire con nuove vicende e situazioni per la prossima stagione, che arriverà sul piccolo schermo il 24 settembre.

Una rivelazione scottante è tra le anticipazioni dei nuovi episodi: Owen Hunt, primario di chirurgia al Grey Sloan Memorial Hospital, è in bilico tra amicizia e amore con Amelia Sheperd. I due avevano avuto un breve flirt, troncato sul nascere dal neurochirurgo, ancora instabile sentimentalmente dopo il suo passato travagliato, e si erano poi riavvicinati dopo la morte del Dottor Stranamore.

Mentre Amelia si trasferisce nella vecchia casa di Meredith insieme alla cognata e a Maggie, Owen lascia, dopo tanto tempo, la roulotte. Non si sa ancora nulla sulla sua nuova casa, se non che avrà un coinquilino.

Il toto-nomi parla chiaro: potrebbe essere Jackson, pieno di problemi con la moglie April dopo che lei lo ha lasciato solo per partecipare a una missione in Medio Oriente. Altra favorita è Arizona, ormai libera dalla storia con Callie. Anche la Torres potrebbe essere un possibile coinquilino: in questo caso, ovviamente, bisogna tenere conto anche degli spazi di Sofia, la figlia che Callie ha avuto da Mark Sloan.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here