CONDIVIDI

Niente morti, né spose in fuga, sparatorie, incidenti aerei, tempeste del secolo o altre gravi catastrofi in puro stile Shonda Rhimes. Niente di tutto ciò. Un finale atipico e bizzarro quello dell’undicesima stagione di Grey’s Anatomy, andato in onda giovedì 14 maggio sulla ABC. Atipico, perché fino ad oggi, non c’è mai stato un finale di stagione del medical drama senza un cliffhanger drammatico che ci tenesse per mesi col fiato sospeso; Bizzarro, perché nonostante mancasse la suspence è riuscito lo stesso a sorpenderci. Il motivo? Lo avete letto nel titolo: il ritorno a sorpresa del Dottor Shepherd!

(Seguono Spoiler)

Ok, ve lo diciamo subito, prima che vi venga un colpo. Derek è sempre morto, non resusciterà, a meno che Shonda non si svegli una mattina e decida di prendere spunto da qualche intricata trama di Beautiful. La sua morte ancora sconvolge i fan della serie ma, rivedere nella puntata 24, per l’ultima volta (forse), Patrick Dempsey nei panni dell’indimenticato Dottor Stranamore, rende la sua dipartita televisiva meno triste. Si tratta di una scena inedita, un flashback sottoforma di un messaggio vocale, l’ultimo, lasciato da Derek in segreteria telefonica e che Meredith fa ascoltare ad Amelia, che ancora non si capacita della morte del fratello. E mentre Amelia lo ascolta, tenendo per mano Owen, ecco la nuova scena: Derek al telefono su un ferryboat. Pochi secondi che bastano a colmare un po’ del vuoto lasciato da Dempsey, licenziato – pare – per un flirt clandestino sul set.

Ma facciamo un passo indietro, in modo da poter spiegare cos’altro è successo nel finale di stagione. La Bailey sta per diventare il nuovo capo di chirurgia; Webber e Catherine si dicono “Sì, lo voglio”; Owen e Amelia si sono definitivamente riavvicinati, così come Alex e Jo che riusciranno a superare brillantemente le difficoltà del trasferimento di Meredith (Ellen Pompeo) nella sua vecchia casa, facendo prendere una direzione seria alla loro relazione; mentre Callie e Arizona forse iniziano a comprendere che dividere la loro vita insieme è la cosa più giusta, aria di bufera, invece, tira tra i Japril: April vuole partire di nuovo per una missione di guerra, Jackson appoggia la sua decisione, ma le da un ultimatum. Amore al capolinea?

Lo scopriremo nella dodicesima stagione di Grey’s Anatomy, che ripartirà a settembre. E non sarà l’ultima, a quanto pare. Anche se per noi, orfani di Derek è già finita da un pezzo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here