CONDIVIDI

L’epoca dei reboot pare non avere fine bensí allargarsi sempre di più; secondo nuove indiscrezioni infatti anche la fortunata serie tv degli anni Novanta “Xena, la principessa guerriera”, nata come uno spin off di un’altra serie mitologica, “Hercules”, tornerà in televisione a partire dal 2016. La NBC e la NBC Universal pare infatti che stiano preparando un “reboot moderno” della serie che ha reso celebre Lucy Lawless e che ha esordito sul piccolo schermo niente meno che 20 anni fa.

Secondo The Hollywood Reporter, il progetto è ancora in fase embrionale, tanto che la produzione è ancora in cerca di uno sceneggiatore. La nuova Xena dovrebbe coinvolgere anche la stessa protagonista della serie tv originale anche se ancora non é dato sapere in quale ruolo, forse per un “dietro le quinte”. Fanno invece sicuramente parte del nuovo progetto i produttori originali di “Xena, la Principessa Guerriera”, ovvero Rob Tapert, marito della Lawless, e Sam Raimi.

Lo spin off al femminile di “Hercules” andò in onda per sei stagioni dal 1995 al 2001, divenendo un vero e proprio cult di genere ed è stato esportato in 108 Paesi nel mondo, non senza pesanti censure da parte ad esempio dell’Italia che volle trasmetterla nella fascia mattutina e pomeridiana per un pubblico giovane. La serie in originale aveva peró un forte sfondo omosessuale tra le due protagoniste che nella versione italiana é quasi del tutto assente.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 4 =