CONDIVIDI

Lo avevano promesso, Mika e Fedez, e hanno mantenuto la parola (o quasi). Un milione di visualizzazioni in una settimana su YouTube per il video “Beautiful Disaster” e ci esibiamo nella finale di X Factor 9, senza vestiti. Sul palco del Forum di Assago però Milka e Fedez arrivano vestitissimi. Ad accompagnarli una suggestiva scenografia, un carillon vivente, lo stesso che si vede anche nel video del pezzo. A fine esibizione l’abbraccio tra i due e Cattelan che gli ricorda la “scommessa” di cui dicevamo prima: il risultato Mila e Fedez svestiti a metà, in compenso c’è Elio che prende alla lettera la richiesta e si abbassa i pantaloni.

Una collaborazione nata quasi per gioco quella di Mika e Fedez, che dal banco dei giudici del talent musicale di Sky si è concretizzata in un brano. “È nato dal primo giorno della conferenza stampa di X-Factor. Siamo usciti insieme a cena e lì è nata la nostra amicizia e la nostra canzone.” Che si chiama “Beautiful disaster”, appunto, fa già parte della riedizione dell’ultimo album di Fedez, Pop-Hoolista Cosodipinto Edition e sarà poi inserito anche nel nuovo disco di Mika, No Place in Heaven Special Edition, ed è disponibile online e in rotazione radiofonica già da qualche tempo.

Mika e Fedez sono come il giorno e la notte, distanti per stile musicale e percorsi artistici, eppure quando cantano sono affiatati, e si divertono pure. E “Beautiful distaster” è il connubio perfetto che mette insieme il meglio dei due artisti e trionfa nelle classifiche: c’è l’inconfondibile approccio melodico e dolce del cantante anglo-libanese, più volte paragonato al grande Freddie Mercury per il suo notevole falsetto, così come i caratteristici versi forti e incisivi del rapper milanese. Un mix esplosivo che la platea del Forum di Assago ha sembrato gradire.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here