CONDIVIDI

E anche quest’anno è finito, sempre con un vincitore. E’ Lorenzo Fragola, il super favorito sin dai casting, a trionfare ad X Factor 8. Il ragazzo siciliano, sin dai casting, con la sua chitarra, la sua felpa blu e il suo inedito, aveva colpito tutti, dai giudici al pubblico.
Fedez è, quindi, il giudice vincitore di quest’edizione, un’edizione particolarmente fortunata per lui, visto che anche il secondo classificato, Madh, è della sua categoria.

Il podio è completato da Ilaria, ragazza della squadra di Victoria Cabello, altra new entry tra i giudici. Quarto Mario, della squadra di Mika. Serata fantastica, caratterizzata da grandi esibizioni, grandi inediti, i migliori della storia di X Factor nel complesso e da duetti con grandi star della musica italiana.

Blog di Cultura, per l’ultima volta, dà le sue pagelle:

Duetti

X Factor 8, le pagelle della Finale

Madh & Malika Ayane: Il cantante più moderno dell’edizione con una delle artiste italiane più raffinate e contemporanee: un mix perfetto. Si esibiscono in Moon. Bellissimo il gesto di Malika di far condurre Madh, da grande professionista. Le due voci si mescolano perfettamente, i due fanno faville. Un duetto stellare per iniziare la serata. 9 e mezzo

Mario & Arisa: Il cantautore sardo tutto cuore duetta, sulle note de La Notte, con l’ex giudice e vincitrice dell’ultimo Sanremo. La scelta della canzone sembra un po’ penalizzare Mario. I due si dividono le strofe, ma è la cantante originale a fare la parte da leone. La sua intensità e le sue sfumature di voce sono incredibili e coprono la voce, non potentissima, di Mario. 6

Lorenzo & Gianna Nannini: La fragola più amata d’Italia ha l’onore di duettare con la rocker più grande d’Italia sulle note della canzone più rappresentativa della sua storia recente, Sei Nell’Anima. La prima strofa è da urlo: Lorenzo stravolge la canzone, cantando in maniera incredibile e precisa, con un’intensità che, forse, non vedevamo dai casting, poi nel ritornello esplosivo il graffio di Gianna. L’accoppiata tra i due funziona alla perfezione: Gianna sembra accompagnare questo giovane cantautore pop rock che, sicuramente, vista la performance di stasera, ha trovato la sua strada. 10

Ilaria & Tiziano Ferro: la giovanissima cantante toscana, intensa e semplice come poche, ha l’occasione di condividere il palco con una delle personalità musicali italiane più potenti, sia a livello vocale che a livello interpretativo, Tiziano Ferro. Il duetto su Sere Nere ha due facce: inizialmente la ragazza è timidissima e non riesce a reggere il palco con un’icona come Tiziano, poi nella seconda parte si lascia andare e danno vita ad un’unione impeccabile e intensa. 7 e mezzo

Inediti:

X Factor 8, le pagelle della Finale

LorenzoThe Reason Why: Lorenzo ripropone il suo inedito, già amatissimo sin dai provini e subito disco d’oro in una settimana, un successo incredibile. Lorenzo, se la scorsa settimana era sembrato un po’ trattenuto e un po’ freddino, oggi sembra investito da qualcosa di magico. Pur sentendo la pressione da super favorito, sembra ancora più carico, una vera star, già pronto. 9 e mezzo

Ilaria My Name : Il nostro inedito preferito, anche questo nella top 10 delle canzoni più scaricate della settimana, viene riproposto dalla giovane cantante di Victoria. Dopo le emozioni nel duetto con Tiziano, Ilaria qui si riprende: è fresca, grintosa, ci mette davvero tutto. La sua voce, poi, condisce tutto con la solita magia che le trasuda. 9 e mezzo

MadhSayonara: Lo psychedelico Madh, quello che è partito come l’antipatico e la copia di Mengoni, si è trasformato in uno splendido cigno, un animale da palcoscenico. In finale ripresenta il tormentone Sayonara, successo inaspettato, visto il mood totalmente americano. E’ inutile: Madh è una superstar. La canzone è un tormentone confezionato nel migliore dei modi e l’esibizione del cantante sardo è qualcosa di mai visto ad X Factor per presenza scenica. Tanti grandi artisti molto più affermati dovrebbero imparare da lui. 10

My Song:

X Factor 8, le pagelle della Finale

Lorenzo Fragola: Lorenzo ha scelto di cantare una canzone di Paolo Nutini, Rewind. Lorenzo ha scritto la sua strada, è questa: il cantautorato pop rock. E’ intenso e maturo per percorrere questa strada. 9 e mezzo

Madh: Sembra un po’ la sfida tra il diavolo e l’acqua santa, il fuoco e l’acqua, una faccia pulita come Lorenzo e un camaleonte come Madh, che sceglie, per la manche My Song un brano semisconosciuto, Heartbeat di Nneka. Si conferma il re del palcoscenico, con un brano perfettamente nel suo stile, mettendoci sia la forza scenica cui ci ha abituati che una grande emotività. Una cosa è certa: è nata una star. 10 e lode

I Giudici:

X Factor 8, le pagelle della Finale

10 per Fedez, il vero trionfatore di quest’edizione: strategico, fratello maggiore con i suoi, orientato discograficamente, perfetto. D’altronde, non succede a tutti di portare i propri due artisti all’ultimo atto.

9 a Mika, il più simpatico dei giudici. Lui è il più giusto, sempre divertente, sempre buono, quello sempre estraneo alle discussioni. Speriamo torni l’anno prossimo.

6 a Victoria. La pungente conduttrice è risultata un po’ incolore nelle vesti di giudici, alcune volte troppo oscurata dalle altre personalità, altre con trovate emotive non idonee al contesto. Con Ilaria, però, ha fatto un ottimo lavoro.

4 a Morgan. Il giudice dei Record questa stagione ha fatto flop sotto ogni punto di vista. Ha seguito troppo se stesso e poco gli orientamenti dei propri gruppi, restando senza cantanti prima della finale, e poi ha dato vita a dei siparietti alla Tina Cipollari, che ad un artista intelletualoide come lui poco si addicono. Che fine ha fatto il plurivincitore di X Factor?

X Factor 8, le pagelle della Finale

10 e lode a Luca Tommasini. Il coreografo e direttore artistico si conferma sempre il numero 1, con numeri degni da Notte degli Oscar, creando delle scenografie e delle coreografie che arricchiscono, e mai demoliscono, le performance dei cantanti. Speriamo che il rapporto tra il programma e Tommasini non finisca mai e che ci faccia sognare ancora con i suoi splendidi lavori.

10 alla padrona di casa dell’Xtra Factor, Mara Maionchi, ritornata in grande spolvero al suo primo amore. E’ tornata con la sua verve, con la sua ironia, con le sue battute e con la sua forte sensibilità. Tutti vorremmo adottarla come nonna: Mara ti amiamo.

X Factor 8, le pagelle della Finale

10 e lode al padrone di casa, Alessandro Cattelan. Ogni anno conferma il suo innato talento, la sua eleganza, il suo stile e la sua naturale propensione a stare davanti alla telecamera. Sa essere show man senza mai strafare. E’ sicuramente il miglior conduttore delle nuove generazioni: Italia, non facciamolo scappare.

Un voto infinito a questa trasmissione, che ogni anno ci emoziona, ci fa esaltare e si conferma lo show musicale migliore in Italia, uno show che può competere senza problemi con quelli internazionali.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here