CONDIVIDI

Il ricordo di Paul Walker è ancora vivo nel cuore di Vin Diesel. Da quando l’attore è scomparso nel novembre del 2013 in un drammatico incidente stradale, la sua co-star nella saga di motori Fast & Furious non ha mai mancato occasione per onorare la memoria di colui che più di un collega era soprattutto un amico. In onore del forte legame con Walker, Vin Diesel ha scelto di omaggiarlo in un modo davvero particolare, chiamando la figlia appena nata Pauline.

È stato lo stesso attore a rivelarlo, durante un’intervista a Today. “Lui [Paul Walker], era nella stanza con noi. Non pensavo a nessun altro se non a lui quando ho tagliato il cordone ombelicale,” ha detto Diesel alla giornalista Natalie Morales. “Sapevo che era lì, e ho sentito il bisogno di tenere viva la sua memoria nella mia vita, nel mio mondo.” Il lieto evento è avvenuto lo scorso 16 marzo. Si tratta della terza figlia di Vin Diesel e della sua compagna, Paloma Jimenez, dopo Hania Riley Sinclaire, 6 anni, e Vincent Sinclair, 4.

Vin Diesel chiama la figlia Pauline in omaggio a Paul Walker

Chiaramente la morte di Paul Walker tocca ancora molto tutta la crew di Fast & Furious, e in particolare Diesel, che proprio in questi giorni sta promuovendo l’ultimo capitolo del franchise, la cui uscita è prevista in sala il 3 aprile. E proprio durante l’anteprima della pellicola, la scorsa settimana, l’attore a definito Walker “un fratello”, aggiungendo che “questo è stato un lavoro d’amore. Il film più difficile che io abbia mai dovuto fare.”

http://www.youtube.com/watch?v=pv7I7VLsrHk

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here