CONDIVIDI

Come promesso Uomini e Donne non ha abbandonato gli italiani come sempre accade in questo periodo: quest’anno Maria De Filippi ha scelto di giocare carte diverse, e di non alzarsi dal tavolo per la pausa estiva.

E’ iniziato oggi ‘Uomini e Donne… E poi‘, la nuova programmazione che riproporrà ogni pomeriggio il riassunto di una storia d’amore nata nello studio di Canale 5.
Per la partenza è stato scelto il percorso televisivo di Cristian Galella e Tara Gabrieletto, che tanto appassionò il pubblico del programma.

Come i fans più accaniti potranno ricordare tutto cominciò in seguito al rifiuto che Cristian, all’epoca corteggiatore di Paola Frizziero, dovette incassare a malincuore dalla ragazza.
Ma si sa, spesso Maria pesca i tronisti direttamente dal proprio sacco, e questo fu proprio il caso di Galella che, dopo poco, andrò ad affiancare nel trono classico Francesco Monte, anche egli rifiutato dalla napoletana Teresanna Pugliese e oggi compagno di Cecilia Rodriguez.

Il carattere di Cristian è sempre stato amato e al contempo odiato dal pubblico: sempre troppo deciso, categorico e spesso ‘sordo’ nei riguardi del mondo esterno.
Durante il suo percorso emersero due ragazze molto diverse, sia per carattere che per fisicità: Tara e Francesca.
Quest’ultima, sorella di una corteggiatrice di Monte (Pamela), lottò sino alla fine per conquistare il cuore del tronista, senza ascoltare le tante critiche subite in trasmissione per via della compresenza di sua sorella, palesemente interessata solo alle telecamere.

Ma quello che impressionò il pubblico fu l’atteggiamento duro e pesante nei confronti di Tara, più volte accusata da Cristian di essere falsa ed interessata a unicamente a farsi pubblicità.
La ragazza ne subì davvero tantissime, fino ad essere addirittura eliminata dal tronista.
Sono memorabili i pianti di lei in studio, tra la commiserazione di Danielona e co. e il supporto della padrona di casa.

Forse proprio per l’esperienza travagliata e piena di incomprensioni il pubblico è rimasto impressionato dalla storia di Cristian e Tara: i due oggi formano una coppia felice e solida e lui, un tempo ruvido ed enigmatico, appare oggi un compagno dolce e premuroso.
Come da copione, non importa quando ed in che modo: la donna riesce sempre ad assumere il comando.

UN COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here