CONDIVIDI

Enzo Capo e Pamela Barretta si sono avvicinati all’interno di Uomini e Donne.

I primi problemi sembrano però già saltare fuori tra i due.

La relazione è partita in modo molto complicato e il rischio che salti è elevato.

Mi è sembrato strano che, dopo esserci visti solo due volte, Pamela mi parlasse di cose importanti quali il matrimonio, i figli e il futuro insieme mostrandomi anche la chiesa dove avrebbe voluto sposarsi.”

Sono queste le parole di Enzo che vede la Barretta partire in quarta nella possibile storia tra di loro.

Temi troppo importanti, a detta sua, quelli trattati dopo solo due incrontri.

“Di Pamela mi ha colpito la bellezza e il suo carattere – spiega Enzo nel settimanale U&D – Ci sono rimasto male soprattutto per esser stato frainteso, perché io per gravi problemi familiari sono stato lontano da Budapest e quindi sarei dovuto tornare per sistemare alcune situazioni di poco conto, ma il ‘mese e mezzo’ era riferito al fatto che tra noi si scherzava dicendo che se avesse avuto intenzione di controllarmi il telefono come faceva nelle sue precedenti relazioni, avrei avuto bisogno di almeno un mese e mezzo per ripulirlo. E’ normale che in estate si intreccino della conoscenze che non sbocciano poi in nulla di serio: d’altronde vivo a Budapest, dove sono uno degli italiani più in vista, sono speso su riviste e TV nazionali, ho una certa stabilità economica e sono single. Peraltro l’ho invitata a trascorrere un weekend a Budapest già dalla prima volta che ci siamo incontrati, se avessi avuto delle storie importanti da nascondere, sicuramente non l’avrei invitata.”

Poi spiega:

Tra me e Pamela è nata subito una forte intesa lei mi ha riempito di attenzioni. Mi sembrava strano però che, dopo esserci visti due volte, Pamela mi parlasse di cose importanti quali il matrimonio, i figli e il futuro insieme mostrandomi anche la chiesa dove avrebbe voluto sposarsi. Più che altro, entrando in un contesto televisivo, vorrei cercare di evitare di avere delusioni sentimentali da parte di una persona che, per assurdo, potrebbe essere interessata solo alle telecamere.”

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here