CONDIVIDI
Stefano Bettarini

Si dice che alcuni vip partecipino ai reality show per rilanciare la propria immagine, ma nel caso di Stefano Bettarini è successo l’opposto perché l’episodio in cui si vantava delle sue conquiste femminili non è piaciuto a nessuno e resterà un marchio che gli resterà addosso per sempre.

Un esempio è arrivato subito, già quando è apparso il suo nome come inviato all’“Isola dei Famosi”: una grande occasione professionale che invece si è rivelata una corsa impervia in salita, una corsa contro tutto e tutti.

A partire da Alessia Marcuzzi (“Quando Mediaset mi ha comunicato che sarebbe stato lui l’inviato non ero d’accordo, perché l’inviato è un po’ il prolungamento del conduttore sull’isola e ci deve essere sintonia fra le due figure. Le mie riserve erano dovute al fatto che, come donna, non ho apprezzato il racconto delle sue conquiste femminili”). A Vladimir Luxuria passando per i social che non gli hanno risparmiato il minimo errore. Ogni azione o parola è stato una pioggia di commenti negativi su di lui da parte di chi apprezzava più Alvin come inviato o che avrebbe preferito altri in quel ruolo alludendo alle ipotesi Gabriele Rossi e Giulio Berruti per il ruolo poi andato a Bettarini.

I social sono stati terribili con lui, non perdonandogli nulla, soprattutto sulla sua padronanza dell’italiano, con tweet come “E’ già il secondo naufrago che Bettarini paragona ad un furetto. Probabilmente è l’unico animale che conosce” o “Femmine?” le naufraghe donne venendo ripreso anche dallo studio.

Stefano però è andato avanti per la sua strada e, proprio come successo nella casa del GFVip, piano piano ha saputo riconquistare le fiducia del pubblico e dei naufraghi.

Proprio passando tutti i giorni con i naufraghi ha stabilito un buon rapporto con alcuni di loro, in particolare con le donne dell’isola.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 + sette =