CONDIVIDI
credits foto Livia Scaramuzzino

“Ti sposo ma non troppo” è la brillante commedia sentimentale d’esordio cinematografico del regista-attore Gabriele Pignotta, in uscita al cinema giovedì 17 aprile e distribuito in 150 copie sul territorio nazionale.

Il film racconta la storia di Andrea (Vanessa Incontrada), una giovane donna delusa dall’amore, Luca ( Gabriele Pignotta ), un fisioterapista che si fingerà uno psicologo per sedurla, e della coppia formata da Carlotta e Andrea ( Chiara Francini ed il co-autore Fabio Avaro ) in procinto di sposarsi ma con profonde perplessità in merito.

L’intreccio tipico della commedia degli equivoci e la ricerca dell’amore perfetto, che ineluttabile si presenta per tutti, questa è la chiave di lettura principale di “Ti sposo ma non troppo”. Una commedia romantica di taglio fortemente anglo-americano, ma con personaggi che interpretano alla perfezione vizi e virtù del popolo italiano. Un dipinto leggero e realistico dell’era 2.0, con personaggi che si evolvono durante il corso della vicenda proprio come persone di tutti i giorni. Gabriele Pignotta dopo aver “collaudato” ampiamente la trama in teatro, ha avuto la possibilità di portare la sua opera sul grande schermo grazie al produttore Marco Belardi, il quale ha creduto fortemente nel progetto e ha permesso la sua trasposizione cinematografica.

Tra le tante note positive di “Ti sposo ma non troppo” troviamo anche la struttura dei personaggi femminili. Sia Andrea che Carlotta sono donne forti e catalizzanti, il vero centro della storia, che sia la Incontrada che la Francini hanno disegnato con la loro naturale vena comica. La semplicità delle storie del vissuto quotidiano, come quella di Giulio ( Francesco Foti ), il fratello disabile di Luca, la cui problematica viene affrontata con una delicatezza ed una sensibilità tale da portare avanti con forza l’importante tematica della qualità della vita per le persone disabili, battaglia vinta con la forza della normalità.

Il ritmo sostenuto, la forte connotazione psicologica dei personaggi e la bravura d’interpretazione da parte di tutti gli attori, rendono questo film una piccola perla del Cinema, inteso davvero come intrattenimento trasversale per tutta la famiglia.

UN COMMENTO

  1. […] Il regista e attore Gabriele Pignotta e il cast composto da Fabio Avaro, Vanessa Incontrada, Catherine Spaak e Paola Tiziana Cruciani hanno incontrato i giornalisti nella conferenza stampa presso il cinema Adriano. Presente in sala anche il produttore Marco Belardi, unica assente Chiara Francini. Il film uscirà in sala il prossimo 17 aprile in 150 copie distribuite da Theodora Film. […]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here