CONDIVIDI

Una bellissima serie televisiva tedesca un po’ sottovalutata, ideata dalla geniale mente di Katharina Mestre e prodotta da KinderKanal a partire dal 1999, interrotta poi nel 2004 e ripresa nel 2007 con la quinta stagione: i Grani di Pepe. Li ricordate? Le assurde storie del gruppo di amici, in Italia, sono state trasmette in sette stagioni su Rai3, di cui le prime quattro tra il 2004 e il 2006, mentre dal 2011 la serie è stata trasmessa su Rai Gulp.

Ma chi erano questi Grani di Pepe, che ci tenevano i pomeriggi occupati davanti la TV? Possiamo definirli una comitiva che si diverte a risolvere casi nel loro quartier generale, un magazzino di spezie, nella Speicherstadt di Amburgo, mettendosi ogni volta nei guai. Ricordate i fantastici personaggi? Dalla prima alla quarta stagione incontriamo Fiete (personalmente ne ero innamorata), interpretato da Julian Paeth, che ha fondato il gruppo dei Grani di Pepe e che nutre il suo amore per il calcio e per l’azienda di famiglia in cui collabora, specializzata nel commercio di spezie; poi c’è l’orfanello Cem, interpretato da Ihsan Ay, il migliore amico di Fiete estremamente timido e appassionato di tecnologia; e ricordate Natasha? Lei, interpetata da Vijessna Ferkic, è la spensierata ginnasta e la fidanzata ufficiale di Fiete (ladra di uomini), che è comparsa solamente nelle prime tre stagioni; indimenticabile anche Jana, interpretata da Anna-Elena Herzog, bambina dal carattere forte e cresciuta troppo in fretta; infine abbiamo Vivi, la sorellina di Fiete interpretata da Aglaja Brix, la più piccolina che per questo viene spesso esclusa dal gruppo al quale, però, dimostra di avere coraggio da vendere. Ma, soprattutto, Vivi ha una particolarità unica; una voglia in fronte che, quando sente qualcuno mentire, le provoca un forte prurito, fattore che spesso aiuta la squadra a concludere le indagini. Indimenticabile, in ogni puntata, la presenza del fedele labrador Cola.

Dopo il trasferimento di tutti gli altri membri, Vivi è l’unica a rimanere ad Amburgo e forma un nuovo gruppo con altri bambini ed inizia la sua storia d’amore con Paul.

Ad ogni modo, i Grani di Pepe resta una serie ricca di avventure ed indimenticabile per gli appassionati.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here