CONDIVIDI

L’ultimo episodio di The Walking Dead aveva lasciato un grande interrogativo riguardo il destino di uno dei personaggi più amati, quello di Daryl Dixon. E sulla sorte dello scontroso protagonista della serie, si è espresso proprio l’attore Norman Reedus che ha dichiarato: “È successo esattamente quello che avete visto. Non posso dirvi dove sono stato colpito e, naturalmente, non posso dirvi se sono morto”.

Una dichiarazione che di sicuro non serve a svelare il mistero; ma ad aiutare arriva Austin Amerlio, che interpreta il personaggio di Dwight, che sul suo personaggio afferma: “Lui non ha intenzione di ucciderlo. Dwight ha passato alcuni momenti difficili e penso che voglia dimostrare di fare sul serio. Dwight ha sparato a Daryl in un punto preciso, non pericoloso per la sua vita. Avrebbe potuto sparargli in testa, per chiuderla lì, ma non l’ha fatto. Ha scelto la spalla destra. Lui non sta per morire. Starà bene”

Il proiettile dunque non avrebbe ucciso Daryl, ma soltanto ferito. Ma questo, come d’abitudine per gli sceneggiatori della “Amc”, non rassicura totalmente sul destino del personaggio; negli scorsi giorni era trapelata la notizia che fosse lui la vittima del terribile Negan, e non è detto che il ferimento da parte di Dwight non sia stata soltanto la prima parte della storia che lo riguarda.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here