CONDIVIDI

Per settimane, dopo l’inizio delle riprese, la produzione di The Walking Dead ha cercato di mantenere il completo riserbo sulle novità della quinta stagione: niente fotografie e indiscrezioni, che avrebbero potuto produrre spoiler sull’attesissima nuova stagione dello show che ha conquistato gli Stati Uniti (e non solo).

Ora, finalmente, Scott Gimple, il nuovo showrunner della serie, ha dichiarato che questa nuova stagione sarà una vera sfida: l’obiettivo è raccontare una storia completamente nuova ogni 8 episodi. La serie risulterebbe perciò divisa in tanti piccoli storyline, sempre mantenendo gli aspetti familiari che l’hanno contraddistinta nelle passate stagioni.

Mentre trapelano questi retroscena, la serie a tema zombie è stata premiata ai Saturn Awards 2014: Melissa McBride (Carol) come migliore attrice non protagonista e Chandler Riggs (Carl) come miglior performance di un giovane attore in una serie televisiva.

Le due scene giudicate più avvincenti sono state quella in cui Carol si occupa di due bambine (puntata 4×14), cercando di insegnare loro a sopravvivere, finendo poi per ucciderne una dopo che questa aveva ammazzato la sorella più piccola; e quella in cui Carl rimane da solo con il padre Rick (puntata 4×09) dopo la distruzione della prigione, quando si rende conto di non essere così forte come credeva.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here