CONDIVIDI

Lo spot della seconda puntata di The Voice of Italy aveva già solleticato la curiosità del pubblico, anticipando una Blind Audition assolutamente fuori dagli schemi. La sorpresa è arrivata e ha il nome di Suor Cristina, al secolo Cristina Scuccia. Si conferma dunque vera l’indiscrezione trapelata sul settimanale Visto durante un’intervista a Federico Russo, il primo ad essersi lasciato sfuggire pubblicamente questa chicca.

Cristina, 25 anni, siciliana, è una suora Orsolina. A The Voice racconta che da bambina coltivava il sogno di diventare cantante. Sarà proprio il suo talento ad avvicinarla alla fede, suor Cristina scopre infatti di avere la vocazione dopo aver interpretato la suora in un musical: «prima non ero credente», racconta. Cristina si esibisce con un brano di Alicia Keys, No One. J-Ax e Noemi sono primi a voltarsi per lei ed in preda allo stupore J-Ax fa cenno a Pelù e a Raffaella di girarsi a loro volta. Raffaella Carrà, girata la poltrona, resta sbalordita.

Standing ovation da parte del pubblico, la Carrà scherzando le chiede: «Sei una suora vera?» e alla domanda sul perché abbia deciso di partecipare a The Voice la giovane risponde semplicemente: «Ho un dono, ve lo dono». Grande è il tifo in Family Room, dove ad assistere all’audizione ci sono altre sorelle: sono loro ad accompagnare suor Cristina e ad averla convinta a prendere parte al programma.

J-Ax si commuove, la voce della giovane sorella è riuscita ad emozionarlo: «Ciao sorella! Io sono lo zio»scherza il rapper, e poi – deciso a non lasciarsela scappare – continua: «Se avessi trovato te in chiesa da bambino,quando andavo a messa, ora sarei Papa. Io e te siamo imbattibili, siamo il diavolo e l’acqua santa, devi venire con me». Suor Cristina non ha dubbi e sceglie il rapper.

Su Twitter Suor Cristina è già una star, impazza l’hashtag #suorcristina. Immancabile il tweet di J-Ax

9 COMMENTI

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here