CONDIVIDI

Terza puntata per il talent canoro italiano “The Voice of Italy“, in onda su Rai 2: è arrivato il “momento tenda”, anche detto “Blind Blind Audition” e, nascosta, inizia a risuonare una grintosa voce femminile che canta “Piece of my heart” di Janis Joplin. Un brano difficile, ma la misteriosa concorrente non sembra affatto in difficoltà nell’esibirsi. La canzone termina ed è il momento per i giudici di dare il loro verdetto.

Però nessun giudice si è voltato. Il rapper Emis Killa prova a spiegarle che questo non è proprio il suo genere e che lei non è riuscita molto a convincerlo con questa esibizione. Poi, una volta uscita di scena, il rapper commenta l’esibizione con gli altri giudici, ed è caustico mentre dice: “Ha sparato un po’ troppo subito, a tratti è risultata quasi fastidiosa“. A Max Pezzali, invece, non è piaciuto molto il “Troppo raschiato: è un pezzo che o sei Batman, o non lo puoi fare“, questo il suo commento. La ragazza dietro il tendone era Valentina Petrossi, residente a Roma, cantante e insegnante di professione.

Questa volta nulla da fare per la concorrente nascosta dietro la tenda. Per vedere un altra audizione “Blind Blind” sarà necessario attendere la prossima puntata.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here