CONDIVIDI

È un momento magico quello che sta vivendo Stefano Accorsi, sia professionalmente che nella vita privata.
E infatti, dopo aver vinto il David di Donatello come miglior attore protagonista per il film “Veloce come il vento”, l’attore bolognese è diventato nuovamente papà. Questa è la sua terza volta da genitore, e ora si prepara a tornare in televisione.
Dal 16 maggio torna in prima assoluta su Sky Atlantic con “1993 – Ogni rivoluzione ha un prezzo”, l’attesissimo seguito di 1992, la fiction nata proprio da un’idea di Accorsi che, oltre all’Italia, ha già conquistato 100 Paesi.
E quindi ricomincia l’avventura, per quattro martedì sera di seguito, i telespettatori Sky rivedranno l’attore nei panni di Leonardo Notte, pubblicitario sexy e affascinante, ma con un passato oscuro, e tormentato.
E se in “1992” si è ritrovato a lavorare per Publitalia, in “1993” sogna un’avventura politica al fianco di Silvio Berlusconi, che si affaccia politicamente nell’Italia di quel periodo.
Nella nuova stagione ci saranno anche grandi cambiamenti a livello emotivo. Infatti invece di passare da una storia amorosa all’altra Leonardo frequenta Arianna, una donna con cui, per una serie di motivi, non dovrebbe stare.
“Leo manterrà tutte le caratteristiche della prima serie” ha svelato Accorsi.
“Cambieranno le carte in tavola, ma lui continuerà sempre a far prevalere il suo istinto di sopravvivenza in ogni situazione”.
Una stagione sicuramente ricca di colpi di scena, intrigante e appassionante, che segue il filo cominciato nel primo capitolo.
Mentre la storia del suo personaggio è molto misteriosa, quella di Stefano è tutto l’opposto, limpida e alla luce del sole.
Marito innamoratissimo dell’attrice e modella Bianca Vitali, conosciuta proprio sul set di “1992”, il 21 aprile Stefano è diventato di nuovo papà.
Dopo Orlando e Athena, nati dalla relazione con Letizia Casta, ora ha dato il benvenuto al nuovo maschietto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here