CONDIVIDI

Va in onda stasera, alle 21:10 in prima visione su Sky Cinema 1, Need for Speed, l’adattamento per il grande schermo delle popolarissima serie videoludica prodotta da Electronic Arts, il cui capostipite risale al 1994. L’opera arriva sul piccolo schermo a un anno dall’uscita nelle sale italiane (13 marzo 2014).

Il film, prodotto da EA e Dreamworks e diretto Scott Waugh, non vede l’impiego di tecnologia CGI nelle spettacolari sequenze di inseguimento ma l’utilizzo di effetti pratici e un massiccio coinvolgimento degli stunt.

La trama di Need for Speed – prevedibilmente similare a quella del ciclo di Fast & Furious – è incentrata su Tobey Marshall (Aaron Paul, il Jesse Pinkman di Breaking Bad), meccanico e appassionato di auto da corsa, che entra in un circuito di corse clandestine: la resa dei conti finale sarà proprio la rischiosissima gara De Leon, a cui parteciperà anche l’acerrimo nemico di Tobey, Dino Brewster (Dominic Cooper).

Riguardo la scelta dei Aaron Paul, c’è un piccolo retroscena da svelare: la scelta di Paul come protagonista era stata effettuata dal produttore esecutivo Steven Spielberg, che si era innamorato di Breaking Bad, guardandola tutta d’un fiato. Spielberg capì che l’interprete di Jesse Pinkman nella serie di Vince Gilligan non avrebbe dovuto vestire i panni del villain ma quelli dell’eroe positivo, come in effetti è stato.

E a proposito del titolo dell’intera serie, non tutti sanno che deriva da una battuta di Top Gun (1986): “I feel the need. The need… for speed!

Ecco intanto il trailer italiano di Need for Speed.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here