CONDIVIDI
squadra antimafia

Le anticipazioni dell’ottava puntata di Squadra Antimafia 7, che andrà in onda il 28 ottobre, rivelano quello che accadrà ad Anna Cantalupo. La donna continuerà a diventare la protagonista delle prossime vicende della fiction di Taodue film: fuori controllo, dopo aver ammazzato il Broker, suo suocero, aver sequestrato Tempofosco e aver tentato di uccidere Torrisi, responsabile della morte del marito Flavio, l’informatica sfuggirà alla polizia e a De Silva. Il suo obiettivo sarà quello di uccidere il nemico e perderà la lucidità, proprio come sta accadendo, di puntata in puntata, a Domenico Calcaterra.

squadra antimafia

Infatti, è lui ad ammazzare e fare vendetta, uccidendo mafiosi e politici corrotti. Davide Tempofosco conosce la Cantalupo e inizia a prevederne le mosse: Anna si catapulterà in un pericolo dopo l’altro, trascinandosi dietro il collega e la Duomo: Tempofosco, nell’ottava puntata, rischierà davvero molto, poiché si sta esponendo troppo e il suo atteggiamento insensato potrebbe mettere a rischio le indagini della Duomo.

Anna sfuggirà alla squadra antimafia e incontrerà Torrisi: sarà pronta ad ammazzarlo, ma un imprevisto non le permetterà di portare a termine la sua vendetta. La Duomo cercherà di acchiapparla e fermarla prima che si rovini la vita. Abile e astuta, la donna scoprirà il covo di Filippo De Silva e metterà in pericolo la vita del killer, di Domenico Calcaterra e di Torrisi. L’uomo d’affari riuscirà, però, a sbarazzarsi di una serie di prove e documenti che lo incastrano: un medico di ritorno dal Kazakistan ha dei documenti che potrebbero incastrare sia lui sia Keke, il braccio destro. Torrisi lo ammazzerà dopo aver saputo che la Cantalupo è stata fermata dal vicequestore Tempofosco.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here