CONDIVIDI
stephen king nell'erba alta

Stephen King sembra il nome ricorrente di questa stagione televisiva ed ecco che un suo racconto “Nell’erba alta“, verrà adattato per un lavoro seriale. Il testo fa parte delle produzioni scritte dal Re assieme al figlio, Joe Hill, talentuoso scrittore che ha guadagnato la gloria con uno pseudonimo per non essere tacciato di sfruttare la fama del padre.

La notizia che dovrebbe fare drizzare le orecchie a tutti gli appassionati di prodotti di qualità è che Netflix ha ingaggiato il fumettista giapponese Shintaro Kago col ruolo di conceptual designer per il film. Kago è un autore di culto noto per le sue produzioni malate e per una ricerca stilistica che sviscera l’essere umano attraverso l’horror e il grottesco. Un vero e proprio incubo in pieno stile nipponico che potrebbe dar vita a qualcosa di straordinario sullo schermo.

Non troppo noto dalle nostre parti, Shintaro Kago è uno dei grandi maestri del manga odierno e non possiamo far altro che aspettarci bizzarrie e meraviglie.

L’annuncio della collaborazione arriva direttamente da Vincenzo Natali, regista che curerà il progetto. Per il film si parla inoltre di James Marsden come attore, reso noto di recente dal serial Westworld.

“Nell’erba alta” racconta la storia di un ragazzo che cerca aiuto e di un fratello che si addentra assieme alla sorella all’interno di un enorme campo del Kansas in risposta al richiamo del giovane. Scopriranno molto presto però che una volta entrati sarà molto difficile uscire, dando vita a una serie di eventi orrorifici che non vogliamo spoilerare.

Le riprese inizieranno già questa estate presso la città di Toronto. La stagione in arrivo sarà quindi all’insegna del fantastico e dell’orrore, con un nome, primo tra tutti che sembra avere il predominio, quello di Stephen King che si riaffaccia alla realtà delle serie televisive con lo stesso entusiasmo con cui firmò il sodalizio con il cinema.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here