CONDIVIDI
iPhone porte

Il mondo che conosciamo sta cambiando rapidamente andando in una direzione assolutamente hi tech che porta con sé, sia le meraviglie della fantascienza che le preoccupazioni di una realtà iperconnessa e ipertecnologica.

Tra le molte innovazioni troviamo auto volanti, auto con pilota automatico, IA sempre più avanzate, mezzi militari autonomi e così via. L’innovazione però arriva anche nelle più semplici faccende di casa ed ecco che si prospetta la possibilità di aprire le nostre porte utilizzando l’iPhone. Stiamo parlando di porte dell’auto, di casa, stanze di albergo e così, via. L’azienda americana infatti vorrebbe mettere a disposizione degli sviluppatori una particolare tecnologia dedicata a questo tipo di funzionalità. Nel particolare parliamo del chipp Nfc (near-field communication) che permette lo scambio di informazioni senza contatto diretto, come avviene con le carte di credito contactless.

Il chip è presente sull’iPhone 6 e sui modelli successivi, e al momento è stato utilizzato per funzionalità più semplici legate a Apple Pay (la app che permette di pagare semplicemente tenendo lo smartphone in tasca o nella borsa senza bisogno di alcuna azione con la carta di credito).

Secondo i rumor Apple si appresta a presentare questa possibilità, andandosi a sposare con l’avanzare dell’internet delle cose. Il melafonino potrebbe quindi essere sfruttato per gestire varie chiavi di apertura, comunicando con dispositivi automatici che sbloccano porte automatiche dopo l’immissione di un codice o magari dell’impronta digitale.

Sembra che questa funzione sia stata destata direttamente presso la sede Apple, dove i dipendenti sbloccano le porte usato lo smartphone come un badge alternativo. Una prospettiva interessante che apre però la strada a molti dubbi, in particolare in una realtà incapace di offrire una adeguata protezione dei nostri dati e una difesa dagli attacchi hacker.

Viene da pensare che i ladri del futuro non avranno più strumenti di scasso ma semplici telefonini che decriptano le chiavi di ingresso per le future abitazione.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here