CONDIVIDI
pizza pascalina

La pizza è un alimento gustoso amato in tutto il mondo, purtroppo però, come quasi tutte le cose buone, anche la pizza non è così salutare come pensiamo. si tratta infatti di un alimento grasso, ad alto contenuto calorico, da consumare con una certa attenzione, specialmente se teniamo alla linea o se magari abbiamo problemi di salute che ci impongono una dieta particolare.

Ecco però che al Napoli Pizza Village, evento che si tiene dal primo al 10 giugno sul lungomare di Napoli, nasce una pizza speciale che garantisce un’alimentazione sana ed è studiata appositamente per prevenire il cancro!

Ebbene sì, si chiama Pizza Pascalina ed è un progetto dell’Istituto dei Tumori di Napoli, Fondazione Pascale che ha l’obiettivo di combattere la malattia anche attraverso la sensibilizzazione e la promozione di un’alimentazione sana.

Tra i piani c’è anche la pizza, grazie infatti allo studio di un gruppo di esperti è stata creata una pizza speciale, studiata attentamente per garantire principi nutritivi e per essere un toccasana per la salute.

Gli ingredienti sono: Farina di frumento, friarielli campani a crudo, pomodorini di Corbara o San Marzano, olive di Caiazzo, olio extra vergine d’oliva del Cilento, aglio e peperoncino. E’ così che si fa la pizza Pascalina. Questo alimento aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, oltre che alcuni tipi di tumore dell’apparato digestivo, compreso il tumore al colon.

La Pizza Pascalina può essere consumata come pasto principale anche due volte a settimana risultando così un toccasana per gli amanti della pizza che desiderano però un’alimentazione corretta e positiva.

La nuova Pizza al momento è presente al Napoli Pizza Village, nulla vieta però che qualche pizzeria più sveglia delle altre la inserisca rapidamente nel menù, elencandone magari i benefici. Alla fine ci troviamo di fronte a una semplice pizza, con una scelta di ingredienti ben ragionata e improntata alla salute.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here