CONDIVIDI

Stephen Collins, il reverendo di Camden, di Settimo Cielo, ha interpretato il ruolo di un prete pedofilo in un cortometraggio presentato durante un recente festival indipendente.

Ebbene sì: dopo la notizia della pedofilia, arriva anche, tremenda e beffarda, la curiosità.

Penance è un’opera della durata di 11 minuti, incentrata su un prete che, in un’atmosfera inquietante e disturbante, conserva foto di bambini in ambito scolastico. Il corto è stato proiettato al Catalina Film Festival lo scorso 27 settembre, proprio qualche giorno prima la registrazione dell’audio – rivelato poi da TMZ – in cui Collins confessava di aver molestato tre ragazzine minorenni.

La pagina web del Catalina Film Fest, a proposito del corto, riporta la seguente trama: “Un uomo prende la decisione di liberarsi dei suoi demoni interiori, riportando alla luce un passato sepolto che porta con sè una domanda. Possiamo davvero ricercare il perdono e fino a dove ci si può spingere per ottenerlo?“.

Collins, 67 anni, è noto soprattutto per il ruolo del pastore cristiano Eric Camden, protagonista della serie tv Settimo cielo. Il telefilm, prodotto dal 1996 al 2007, negli USA è stato rimandato in onda da vari network dopo la notizia che ha coinvolto Collins.

L’interprete di Eric Camden, che deve ancora pronunciare un discorso in pubblico a proposito dell’annosa vicenda, ha cancellato il suo sito internet ed è stato licenziato dalla propria agenzia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − quindici =