CONDIVIDI

La serie tv “Settimo Cielo” ancora nell’occhio del ciclone della stampa; dopo la confessione di qualche giorno fa dell’attore Stephen Collins, il reverendo Camden, di aver molestato dei minori, è la volta di Sarah Goldberg, nota per aver interpretato il ruolo di Sarah Glass, fidanzata e poi moglie ebrea di Matt, il figlio maggiore della famiglia Camden.

L’attrice infatti, nota anche come Sarah Danielle Madison, è morta all’età di quarant’anni lo scorso 27 settembre nel suo chalet nel Winsconsin. La famiglia ha reso nota solo ora la notizia. L’attrice sarebbe andata a dormire e non si sarebbe più svegliata, secondo quanto raccontato dalla madre della donna. Anche l’autopsia non ha dato risultati definitivi, la causa più probabile è che sia morta per un attacco cardiaco e comunque la sua morta è stata archiviata come avvenuta per cause naturali.

La donna aveva fatto parte della serie tv dalla settima alla decima stagione. La Goldberg è apparsa anche in altre famose serie tv, da “Giudice Amy”, a “Dr. House” e ultimamente in “90210”, nei panni di Colleen Sarkossian. Nel 2001 prese parte a “Jurassic Park III” e al film “Il matrimonio del mio migliore amico”.

L’attore Barry Watson che all’epoca interpretava Matt Camden si unisce alla famiglia per le condoglianze attraverso un tweet.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − sei =