CONDIVIDI

Dal palco di X Factor 8 a quello dell’Ariston: è Leiner Riflessi, ex concorrente del talent targato Sky, che in queste sere approderà al Festival di Sanremo insieme al suo gruppo, i Dear Jack.

Un mix di diversi talent show quello che si esibirà su Rai Uno: i Dear Jack infatti sono reduci dal successo di Amici. Lo scorso ottobre Leiner è entrato nel gruppo dopo l’addio del cantante Alessio Bernabei, anche lui presente al Festival, che aveva deciso di intraprendere la carriera solista.

Nato nel 1997, Leiner partecipa giovanissimo alla competizione sanremese, non avendo ancora compiuto 19 anni: lo hanno già definito il ‘cantante dai molteplici talenti’, che gli hanno permesso di sopperire ad alcune immaturità vocali ad X Factor.

La sua presenza scenica era infatti riuscita a garantirgli un posto nella semifinale: il ragazzo della squadra di Fedez aveva così potuto presentare il suo inedito, Tutto quello che ci resta, che però non ha avuto molto successo. La scelta non è stata in effetti azzeccata, in quanto il brano è stato scritto ed eseguito in italiano, nonostante Leiner brillasse di più cantando in lingua inglese.

Nato in Colombia, Leiner è giunto in Italia a sei anni, età in cui è stato adottato da una famiglia vicentina, che ha subito notato il suo talento e la sua passione per la musica. Il ragazzo non è solo un cantante, ma anche autore di testi, batterista e pianista, nonché ballerino: nei Dear Jack non ha così semplicemente sostituito Bernabei, ma occupa un ruolo più variegato.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here