CONDIVIDI

Ci siamo. Questa sera prenderà finalmente il via la sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo, e con essa tornerà in TV anche un altro programma, quello del DopoFestival, per la prima volta condotto da Nicola Savino e dal trio della Gialappa’s Band, affiancati anche da Max Giusti.

Dati gli ascolti di Quelli che il calcio, programma che conducono tutte le domeniche sulla Rai, Savino e la Gialappa’s rappresentano una formula di successo ormai collaudata. E forse è proprio per questo motivo che sono stati scelti dallo stesso Carlo Conti per condurre il talk del dopo Sanremo 2016, dopo ben otto anni dalla sua ultima edizione.

L’ultimo DopoFestival apparso in TV era stato condotto da Elio e le storie tese; per questa nuova edizione, invece, fa discutere la decisione di Rocco Tanica, uscito momentaneamente dal gruppo – che quest’anno è in gara con “Vincere l’odio” – per partecipare allo show post-serata, occupandosi della rassegna stampa. Sergio Conforti, questo il vero nome di Tanica, ha dichiarato però di aver scelto liberamente di far parte del team del programma di Savino, smorzando così qualunque tipo di polemica, dal momento che in molti avevano notato che il musicista risultava assente dalla foto ufficiale del gruppo pubblicata sul sito di Sanremo.

Comunque sia, il programma, che secondo le dichiarazioni dello stesso Savino sarà uno show completamente nuovo, andrà in onda da questa sera, martedì 9 febbraio, fino a venerdì 12, con l’esclusione, quindi, della grande serata finale.

Savino e la Gialappa’s commenteranno le performance e le esibizioni sul palco, mostreranno il meglio e il peggio dell’Ariston, con tanto di ospiti, critici e anche con la partecipazione dei cantanti in gara al Festival. Il DopoFestival andrà in onda subito dopo la kermesse musicale condotta da Carlo Conti, sempre su Rai 1, e durerà all’incirca un’ora, in cui non mancheranno sicuramente comicità, satira e ironia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette − quindici =