CONDIVIDI

Che festival sarebbe senza polemiche? E la polemica è arrivata, a fine Sanremo 2015. A sollevarla, come vi abbiamo raccontato, è stata Vladimir Luxuria. L’oggetto della discussione il comportamento “rude” che Carlo Conti avrebbe dimostrato rivolgendosi alla drag queen Conchita Wurst con il suo nome di battesimo ovvero “Tom”. Ora però arrivano le scuse ufficiali del conduttore di questa 65esima edizione del Festival della canzone italiana. A margine della conferenza stampa di chiusura del festival, infatti, Conti si è detto dispiaciuto dell’accaduto, spiegando che non era sua intenzione offendere nessuno. La dichiarazione è rimbalzata subito su Twitter, attraverso il profilo ufficiale della kermesse, con tanto di menzione alla stessa Conchita e a Vladimir Luxuria.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette + diciassette =