CONDIVIDI

Qualsiasi chef o cameriere vi dirà che in tutti i ristoranti gira la cocaina, ma per me è una questione molto personale”.

Gordon Ramsay, 52 anni, è uno degli chef più famosi del mondo televisivo.

Eccolo nel corso di una lunga intervista dove racconta diversi aspetti del mondo delle cucine, assieme a quello della cocaina.

Ramsey in questo periodo, sta affrontando i problemi di tossicodipendenza del fratello Ronald.

Nel 2003 ha perso uno dei suoi migliori amici proprio per abuso di droga.

Il legame tra ristorazione a cocaina sembra molto netto da come lo descrive Ramsey, la droga infatti viene utilizzata da moltissime star del mondo dei fornelli.

Nasce così un’indagine vera e propria che prendi il nome di Gordon Ramsay cocaina al ristorante, in onda prima tv giovedì 5 settembre alle 23:30 sul NOVE.

Ramsey non si limiterà a raccontare gli episodi che hanno segnato la sua vita e che coinvolgono cocaina e tossicodipendenza, ma andrà alla fonte della droga più famosa del mondo; in Colombia, paese di proveniente dell’ l’80% delle 30 tonnellate di cocaina consumate annualmente nel Regno Unito.

Ramsey visiterà i produttori di cocaina nascosti nella giungla e approfondirà il viaggio che la droga compie per arrivare fino in Europa.

Una veste inedita per Gordon Ramsey quella di giornalista d’azione che metterà a rischio la sua vita andando nel cuore dell’impero della cocaina e attirando le antipatie di organizzazioni criminali e narcotrafficanti.

La serie di Ramsey potrebbe essere uno dei successi di questa stagione appena iniziata.

Gordon Ramsey gode infatti di grandissime simpatie da parte del pubblico, la tematica della cocaina e dello spaccio è anche questa molto seguita, basti pensare a serie tv come Narcos e al loro incredibile successo.

Non ci resta quindi che attendere le rivelazioni e il giornalismo investigativo, nuova veste del famoso Chef di Cucine da Incubo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here