CONDIVIDI
motherfatherson

Lo strapotere delle serie tv che stanno lentamente surclassando il cinema, sia nella qualità che negli incassi, viene confermato dalla presenza di uno dei big dei big, una vera e propria leggenda dello schermo. Richard Gere, all’età di 68 anni (ma senza aver perso un briciolo del suo leggendario fascino), sarà infatti protagonista di una nuova serie, targata BBC:

La stari di Chicago e Pretty Woman reciterà il ruolo di protagonista all’interno dell’annunciato Motherfatherson, dramma familiare di 8 episodi scritto da Tam Rob Smith.

Il ruolo di Gere sarà quello di Max, padre di famiglia e cuore di MotherFatherSon. Il personaggio è descritto come un carismatico uomo d’affari con le mani in pasta in tutto il mondo.

al suo fianco c’è Helen MaxCrory che interpreterà Kathryn, ereditiera inglese allontanatasi da Max dopo una terribile crisi matrimoniale.

Nel ruolo del figlio troviamo Billy Howle, Caden, trentenne che gestisce una delle varie pubblicazioni inglesi del padre e sembra volerne seguire le orme alla ricerca del potere e del denaro di famiglia.

Gere, in un recente comunicato ha dichiarato: “Sono trascorsi quasi trent’anni da quando lavorai l’ultima volta in televisione. Sono molto felice di farlo ora con BBC e persone di un tale talento in un progetto di 8 episodi così straordinario e in risonanza con l’epoca in cui viviamo”.

Una serie che va a scavare nel lato oscuro delle famiglie e nella difficoltà anche nel mondo patinato dei miliardari. La scelta degli 8 episodi potrebbe giocare a favore della trasmissione che giocherà quindi su puntate dense e ben chiare in grado di portare a un epilogo preciso, senza dilungarsi troppo in infinite stagioni e digressioni come accade spesso nelle produzioni seriali più recenti.

Non ci resta che attendere il ritorno di Gere in tv, quando entrano in campo i pezzi da 90, l’aspettativa è naturalmente sempre altissima.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here