CONDIVIDI

Forse non c’è nello spettacolo italiano un artista più colpito dai troll di quanto lo sia Paolo Villaggio; l’indimenticabile interprete di “Fracchia la belva umana” e della saga di “Fantozzi”, è infatti vittima dell’ennesima bufala sulla sua morte.

Appena qualche mese fa il comico ligure era stato dato per deceduto con la notizia che aveva fatto il giro dei social network in un tam tam convulso nel giro di poche ore, per poi essere smentita soltanto con l’apparizione dello stesso Villaggio in televisione.

Anche stavolta il sito che lo dà per morto, nello stile delle bufale che colpiscono i vip sul web, si è apprestato a ricamare un perfetto “coccodrillo” che ricorda con dettagli minuziosi la straordinaria carriera di Paolo Villaggio tra grande e piccolo schermo. Per le cause che avrebbero portato alla sua dipartita però si accenna solo ad un generico problema di cuore, che lo stesso attore si portava dietro da tanto tempo.

Ovviamente in tanti ci sono cascati rendendo la notizia più “vera” del dovuto, ma Villaggio fortunatamente sta bene. Controverso e mai banale, in queste settimane lo si è rivisto in tv a “Quelli che il calcio”, dove segue come inviato speciale la sua Sampdoria dal “Marassi” di Genova.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here