CONDIVIDI

Il problema delle serie tv nell’epoca d’oro del web è inevitabilmente quello di rischiare di incorrere di continuo in fastidiosissimi spoiler che rovinano la sorpresa anticipando colpi di scena e sviluppo delle trame. E il caso più eclatante negli ultimi anni è quello di “Game of Thrones” senza dubbio; la serie fantasy ispirata ai romanzi di George R.R.Martin, visibile su Sky Atlantic, è infatti mandata in onda in versione sottotitolata in contemporanea con la versione originale (alle 3 di notte), per poi essere ripetuta la sera dopo sullo stesso canale. Inevitabile che con le nuove tecnologie e la possibilità di registrare i programmi, c’è chi arrivi prima della canonica visione serale e con commenti sui social network rischi di rovinare la suspence.

Arriva così in soccorso di chi non volesse incorrere negli odiosi spoiler, una app chiamata UnSpoiler, che permette di oscurare dal proprio browser una o più parole chiave. Così se seguendo la sesta stagione di “Game of Thrones” si è inciampati per sbaglio in questi giorni in vere e proprie spoilerate sul destino del personaggio interpretato da Kit Harington, d’ora in poi basterà inserire nella app la key “Jon Snow” per evitare di leggere qualsiasi post o articolo a lui dedicato. Ovviamente il discorso vale per tutte le serie tv, così che l’applicazione diventa un’arma quasi irrinunciabile.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here