CONDIVIDI

Paolo Villaggio è morto, questa l’ennesima bufala architettata ad arte dal sito ufficiale dedicato alle “disgrazie” dei vip. Com’era successo per l’ex frontman degli 883 Max Pezzali, e per il cantautore romano Antonello Venditti nelle scorse settimane, anche per il comico ligure stavolta è arrivata una bufala a certificare una prematura quanto inattesa scomparsa.

Nell’articolo in questione che subito è stato riempito di interazioni con tanti fan increduli, non lascia molto alla fantasia, con frasi chiaramente ironiche come quelle che parlano delle lacrime della moglie Pina e della figlia Mariangela, ovviamente riferendosi alla famiglia del personaggio di Ugo Fantozzi che l’ha consacrato nell’immaginario cinematografico.

Basterebbe questo per smentire la notizia, ma al solito si gioca sulla rincorsa allo scoop e sulla poca voglia di tanti lettori di informarsi. A fare il resto l’abilità degli autori del sito che anche per questa volta sono stati bravi ad ingannare, riempiendo il pezzo con frasi di rito e con un “coccodrillo” che poco ha da invidiare a quelli ufficiali. Tra il ricordo dei vecchi personaggi, il riassunto dei premi alla carriera e le presunte frasi di amici e colleghi che l’hanno conosciuto. Insomma la bufala è nascosta, ma nemmeno tanto. Sta al lettore arrabbiarsi o farsi due risate per essere stato imbrogliato per bene.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette + 18 =