CONDIVIDI
one piece marij

Il Reverie, vertice del governo mondiale che si sta svolgendo a Marij è stato bloccato per dare spazio alla storia del Wano Country. L’infaticabile autore, sembra però voler tornare sulla tematica ed ecco che come anticipa Weekly Shonen Jump, pare che presto il focus della saga si sposterà da Wano a Marij.

Ricco di colpi di scena e rivelazioni One Piece accompagna da anni e anni milioni di lettori, tanto da essere diventato un vero cult e una delle produzioni manga più originali e amate in assoluto.

Tutto nasce dal lavoro interminabile di Eiichiro Oda, autore tra i più prolifici che ha dedicato la sua vita al manga, vivendo in una condizione estremamente umile, nonostante il successo mondiale del fumetto, e svolgendo il suo ruolo di artista in tutto e per tutto, senza perdere nemmeno un minuto in vicende frivole o in commenti alla quotidianità.

Ecco che a quanto pare l’azione tornerà proprio sul Reverie, dopo una reazione non troppo entusiasta al cambiamento che aveva spostato la storia nel Wano Country. La sottotrama, sembra a questo punto un cuscinetto tra gli incredibili colpi di scena degli ultimi numeri e ciò che accadrà dopo.

Nonostante la storia di Wano sia piaciuta a molti, i fan non hanno potuto smette di pensare al misterioso Ym che tira le file del mondo.

Oda conosce bene i suoi lettori, e sembra aver deciso di far tornare i prossimi capitoli di ONE PIECE nella vecchia realtà, spostando di nuovo l’attenzione sul vertice mondiale. Stiamo quindi per ritornare all’amatissima Marij.

Certo, questo notizia si basa su una sola tavola del fumetto, questa può però essere presa come prova che la trama principale sta per muovere importanti passi, magari parallelamente a quella di Wano. Oda lavorerà ancora duramente per noi, e siamo sicuri che la sua visione del futuro della saga non deluderà.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here