CONDIVIDI
Isola dei famosi

Che l’“Isola dei Famesi” sia uno dei reality più difficili per i vip è ormai risaputo e anche se qualche anno fa uscirono fuori delle indiscrezioni, mai confermate, in cui al di fuori delle telecamere venivano segretamente riforniti con del cibo, in realtà i naufraghi soffrono davvero la fame se non riescono a procacciarsi il cibo.

E cosa accade se non ci riescono?

Una piccola indiscrezione ce la fornisce Vladimir Luxuria che dell’Isola è una vera esperta essendo stata naufraga, inviata e oggi opinionista: “Quando ero inviata sull’isola c’erano concorrenti, soprattutto donne, che con i cameraman erano disposte a tutto – ha raccontato a “Chi” – ricordo un operatore che rimase impietrito davanti alla contrattazione di una concorrente: “Se mi dai un panino ti…”. Lui non ha nemmeno potuto risponderle perché ai cameraman è vietato per contratto parlare con i concorrenti”.

Non cita il nome, ovviamente, ma è indicativo per capire le condizioni estreme in cui versano i partecipanti al reality show.

Certamente si tratta sempre di uno spettacolo televisivo, quindi i concorrenti sono seguiti nel caso di complicanze mediche importanti, ma per il resto devono davvero fare tutto da soli.

I partecipanti ne sono consapevoli già prima di partire, però, anche se poi quando si trovano sull’isola si rendono conto che la realtà è un’altra cosa:”A volte, sull’isola, le bombe ci sono già e tu devi fare da artificiere. Non parto con l’idea di mettere zizzania, il compito di un opinionista è piuttosto quello di smascherare chi vuole fare doppi giochi, chi vuole dare una falsa immagine di sé, e incoraggiare chi magari è in un momento difficile e pensa di abbandonare, perché l’esperienza dell’Isola è davvero tanto bella quanto dura. Dico sempre che per me è stato come fare il militare, visto che quello vero non l’ho fatto”.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei − 5 =