CONDIVIDI

La morte di Nadia Toffa ha sconvolto il mondo dello spettacolo.

La famosa e amatissima Iena infatti, ha lasciato un grande vuoto commuovendo il pubblico e restando indelebile nel cuore dei colleghi.

Nadia Toffa ha raccontato la sua malattia nel corso dei mesi.

Ha lottato a lungo con un tumore che sembrava sconfitto per poi tornare, questa volta portandola via.

Ci sono stati momenti di gioia nel periodo migliore e poi il dolore nella ricaduta.

Ci sono stati anche assurdi commenti dei follower, probabilmente pentiti ad oggi per la cattiveria dimostrata.

Nadia Toffa purtroppo se ne è andata e, a un mese dalla morte, la madre lancia una appello sul web che riportiamo:

«Voglio ringraziare tutti per esserci stati vicini – ha raccontato la mamma della Toffa – spero continuino a essere vicini anche a ciò che voleva Nadia. Al portare avanti le sue lotte, al suo essere guerriera».

«Non dobbiamo demordere, è importante che non vada perso ciò che voleva dire e chi voleva aiutare, le parole di mamma Margherita. È importantissimo per noi e per lei».

Un appello a non dimenticarla e, soprattutto a portare avanti quello in cui Nadia credeva e per cui si batteva.

La figura di Nadia Toffa è destinata a diventare un esempio a una icona.

Una donna coraggiosa anche al di fuori della battaglia con la malattia.

Una persona che sapeva esattamente ciò che voleva e aveva dei valori ben chiari nella mente che portava avanti con coraggio.

L’appello della madre è stato molto sentito e la reazione del web commossa e positiva.

Non possiamo che ricordare la Iena che per un lungo tempo ci ha resi partecipi alla lotta contro una delle malattie più subdole e temibili dei nostri tempi.

L’appello della mamma di Nadia deve far pensare.

Una richiesta chiara: portare avanti ciò in cui Nadia Toffa credeva e per cui si batteva.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here