CONDIVIDI

La notizia del cambio di brand dello storico Mtv, pubblicata oggi dal sito internet Mediacomunicazione.net, non ha messo di buon umore i tanti fan del canale che hanno invaso le bacheche dei social network più famosi con l’hashtag #addioMtv, sottolineando insieme al cambio di brand e di format del canale, anche la fine di un’era. Infatti, il canale tematico, già ribattezzato in Mtv8 a settembre del 2015, oggi sarebbe dovuto cambiare nuovamente in Tv8, perdendo per sempre la M, lettera che lo ha caratterizzato per decenni interi.

Sky Italia, però, ha recentemente smentito il cambio di nome di Mtv8, che, per il momento, mantiene il suo vecchio brand con la sola aggiunta del numero 8. Mediacomunicazione.net ha riportato la smentita sul rebranding: “Da Sky Italia arriva la smentita del cambio di marchio. Da domani alle 6 del mattino sarà in onda “un restyling del canale ma non un rebranding” come ci è stato confermato“.

mtv

Lo scorso settembre, il nome del canale Mtv era stato modificato in Mtv8, a seguito della sua acquisizione da parte di Nuova Società Televisiva Italiana, un gruppo appartenente a Sky Italia. Nonostante ciò, Sky Italia è proprietaria del dominio www.tv8.it e, quindi, il rebranding del canale potrebbe esser stato semplicemente posticipato ad un altro momento. Alcuni potrebbero pensare che il cambio di brand sarebbe una scelta sensata, data l’evidente differenza tra il palinsesto del vecchio canale e il format proposto nella neonata Mtv8.

Quando apparteneva ancora al gruppo Viacom, Mtv era un canale tematico con la musica nel suo centro gravitazionale, anche se negli ultimi anni Mtv aveva perso molto del suo fascino, non proponendo più videoclip delle canzoni del momento e programmi a base di musica conditi con le sue stravaganti grafiche. Da settembre, invece, Mtv8 è diventato a tutti gli effetti un canale generalista: ancora adesso, è difficile capire il suo pubblico di riferimento dal nuovo palinsesto proposto che, del vecchio Mtv Italia, conserva soltanto qualche show.

92e4cf1d003798de9e556cf8831ee7d8

Mtv Italia, comunque, non è scomparsa del tutto: in effetti, si è solo trasferita laddove non tutti potranno seguirla. Mtv Next, ovvero il canale 133 di Sky lanciato nell’agosto dello scorso anno, è stato creato per prendere il posto di Mtv e, infatti, conserva molti dei programmi che prima andavano in onda sul canale tematico della Viacom International Media Networks, che convivono con quelli offerti e firmati dal gruppo Sky.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here