CONDIVIDI

Che poi si sa, Morgan, di tutti i fatti elencati, è l’unica questione che tiene col fiato sospeso gli italiani. Siamo onesti: senza presidente della Repubblica il Paese va avanti, senza Morgan a X factor rischiamo di uscire dall’Europa.” Nonostante l’amara considerazione, Selvaggia Lucarelli, da affermata opinionista, non ha potuto esimersi dal dire la sua sull’affaire Morgan e sul colpo di scena di giovedì scorso, quando l’ex leader dei Bluvertigo ha abbandonato il talent di Rai 2 in diretta. Per sempre.

http://www.youtube.com/watch?v=U8oIFC-WccQ

Un per sempre che secondo la Selvaggia nazionale in realtà è solo temporaneo, stando almeno alle sue considerazioni, espresse ieri su Libero, col suo solito stile tagliente.

A voler ripercorrere la sua storia a X factor, in effetti ha annunciato che non avrebbe rifatto il programma almeno dieci volte.[…]Tutto questo per poi tornare puntualmente all’ovile, umiliare gli avversari e ricominciare a dire che X factor è il male del secolo dopo l’ebola e il cane di Michaela Biancofiore che canta l’inno di Forza Italia.

Pur ammettendo dunque che il mistero, intorno alla decisione del componente (ex?) della giuria di X Factor, sia fitto, la Lucarelli conclude affermando che quando si parla di Morgan, certezze non ce ne sono mai.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here