CONDIVIDI

Marco Columbro è da tempo fuori dalle scene, vive la sua vita in modo piuttosto riservato ma è tornato sotto i riflettori di recente quando, a seguito di problemi economici, avrebbe venduto la sua villa a Berlusconi.

Una sorta di aiuto, ma anche un acquisto da parte del Cavaliere che ha deciso di supportare Columbro acquistando la villa in questione.

Columbro però smentisce subito la questione, ed eccolo che commenta:

«Io con problemi di soldi? Aprire la bocca è facile, connettere bocca e cervello è più difficile»

E su Berlusconi:

«Perché ha comprato casa mia? Non ne voglio parlare, posso solo dire che vivo nella villa dirimpetto ad Alba Parietti, e che Berlusconi è la persona più generosa che conosca. Ero un giorno sì e uno no a casa sua coi girati di Paperissima, Scherzi a parte, Caro maestro: li faceva vedere ai figli e ai camerieri, se si divertivano era la prova che sarebbero piaciuti al pubblico».

Columbro si è avvicinato negli ultimi tempi alla ricerca spirituale.

Vive in Toscana in una locanda molto isolata.

«una locanda in Toscana, con 18 ettari di bosco e ospiti affascinati dal silenzio. L’anno scorso non si è presentato il cuoco e per un mese e mezzo ho cucinato io», spiega.

Eccolo poi parlare di un elemento interessante; Marco Columbro sostiene infatti di aver vissuto due precedenti vite attraverso l’ipnosi regressiva.

Proprio nel corso della sedute avrebbe vissuto due differenti vite, due delle sue incarnazioni, sostiene:

«due vite precedenti in ipnosi regressiva. Sono stato un cavaliere templare diventato monaco benedettino, e in un’altra vita un medico».

Un personaggio famosissimo e noto negli anni 90, che sembra ormai totalmente disinteressato al mondo della TV.

La sua scelta di vita è invidiabile, lontano dalle complicazioni della televisione moderna e dei social, Marco Columbro si gode il frutto del suo lavoro.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here