CONDIVIDI
mara maionchi x factor

Se perdesse Mara Maionchi, X Factor potrebbe seriamente andare in rovina.

E la situazione è proprio questa. La Maionchi, icona della trasmissione e personaggio amatissimo dal pubblico di X Factor, parla infatti della trasmissione, senza escludere il suo possibile addio.

La Maionchi sta seguendo la sua salute, a potrebbe dover rinunciare alla trasmissione.

“Fino ad ora sto bene, ho fatto gli esami un mese fa e tutto è stato positivo. Questo mi fa piacere. Speriamo in bene, cerchiamo di stare tranquilli. Questo è un problema che quando ti visita ti lascia sempre qualche perplessità. Purtroppo ci sono state tante persone che sono più sfortunate di me, la nostra vita è da vivere insieme giorno per giorno, essere felici è quasi un obbligo, non sappiamo mai cosa accadrà, non c’è certezza del domani, bisogna godersi ogni ora fino alla fine”

Quando le viene chiesto se resterà ad X Factor risponde: “Se ci sarò? Non lo so. Non ho ancora parlato con nessuno.  Fedez e Agnelli? Agnelli ha detto in diretta che non ci sarà, magari quella sera era arrabbiato, può succedere, magari quando ero piccola e mi facevano un dispetto anche io dicevo che me ne andavo, l’ho detto 1000 volte ma poi restavo lì. Io con loro mi sono divertita, anche con Lodo”.

Poi parla del rapper campano Lodo:

“E’ una forza, ha una concentrazione nel raccontare i suoi testi che fa davvero invidia, ha 20 anni ma scrive cose da adulto. E’ un fuoriclasse. Faceva testi sulle canzoni conosciute in due giorni, non è facile. E’ stato molto attento, bravo, laborioso. Si impegna sempre seriamente. Ha dato via a tutte le Mara che si conoscono, l’idea di dargli i Pink Floyd è stata mia, per lui sono preistoria. Ma l’ha fatto benissimo. Lì ho perso la testa, mi è sembrato di tornare a 27 anni, invece ne ho 77.”

Conclude con una nota su Sfera Ebbasta: “Non mi dispiace, non condivido la sua passione sfrenata per la ricchezza. Ma è un ragazzetto di 20 anni, lasciamolo sperare, poi vediamo cosa gli offrirà la vita. Non riesco più di tanto a giudicare”.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here