CONDIVIDI
Magalli

Furia di Giancarlo Magalli in diretta tv.

il conduttore si arrabbia con la regia accusata di avergli tolto la parola troppo presto.

Dopo un servizio su “Il Collegio”, programma presto in onda su Rai2 la line torna in diretta e riprende un litigio tra Magalli e Michele Guardì. “Sarebbe carino che aspettaste, che mi facciate finire di parlare prima di mandare i filmati”, si lamente il conduttore Rai.

“Signor Magalli – gli dice la regia- Queste cose capitano, come quando lei prima si è scordato di fare una presentazione, capita pure questo!”.

Ed ecco che alla provocazione Magalli risponde arrabbiato: “Ah capita…vabbè! Siccome lei non manca di farcelo notare, io non manco di farglielo notare!”.

Poi si tenta di ripartire e Guardì chiude con un: “che bello lavorare così”.

Tensione a mille quindi nella trasmissione cult Fatti Vostri, dove tra regia e conduzione il litigio è diventato uno standard.

Non è questo il primo battibecco tra Magalli e la sua regia, era già accaduto nel 2017.

Il conduttore sbaglio busta, prese la A, invece della B richiesta dal telespettatore, ed ecco che la regia commentò all’istante:

“Concentriamoci, tanto una cosa dovete fare, fatela. Poi fate cose che non devono succedere”, Magalli rispose al volo:”Dai ma queste cose possiamo dircela al bar. Non è ce le dobbiamo dire per forza qua”.

Uno strano senso della professionalità quello dei Fatti Vostri; dove non capita raramente di sentire regia e conduttori discutere e commentare.

Forse un modo diverso di fare tv,magari più trasparente e sincero, di sicuro però a fine diretta la tensione deve essere stata altissima, e chi sa se Magari e Guardì si sono chiariti, o se magari terranno le distanze per qualche tempo.

Il mattatore tv, comunque deve essere ormai avvezzo a queste situazioni, il litigio naturalmente è già diventato virale sul web.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here