CONDIVIDI

Per gli appassionati di anime, questa notizia li manderà in visibilio. Stiamo parlando del caro e nostro amato Lupin III che, come sempre, è riuscito a far parlare di sè con un crossover con Lady Oscar.

Il video censurato

L’episodio numero 99 (anche se nel fandom c’è una disputa sulla cifra, in quanto molti sostengono si tratti del numero 100 della serie), dal titolo “Folle amore a Versailles” è un’autentica rarità della cultura anime: il ladro gentiluomo vede infatti il suo destino incrociarsi con quello di Oscar, ragazzo di cui si innamorerà per ragioni inspiegabili, prima di capire si tratti di una donna dopo un duello con la spada dopo averla completamente denudata. La scena fu censurata dalla Mediaset negli anni ’80 sostituendola con un’altra un pò più soft in cui si vede solo un fermo immagine di spalle rivedendo il doppiaggio della scena ed è forse la ragione per cui non sono molti i “seguaci” di Lupin che ricordano l’episodio.

I filmati della puntata che oggi si possono rinvenire su Youtube sono una rarità perché riportano l’episodio in versione integrale, senza censura e con l’originale doppiaggio italiano.

La trama di “Folle amore a Versailles”

Lupin riceve una lettera da Oscar, che lo invita a rubare la corona di Maria Antonietta. I due s’incontrano davanti alla statua di un uomo pietrificato – secondo la leggenda – dalla stessa Maria Antonietta. Oscar accompagna Lupin a Versailles con la sua carrozza. Durante il tragitto il ladro appare visibilmente affascinato dal ragazzo.
Giunti a destinazione, Oscar spiega a Lupin che dovrà riuscire a prelevare la corona nascosta dietro 1 degli 800 specchi dell’omonima sala con l’accortezza di non infrangerne più di due onde evitare l’autodistruzione dell’intero palazzo. Prontamente Lupin intuisce che la chiave del mistero è l’anello di rubini indossato dalla regina fino alla morte ed ora in suo possesso. Ma all’improvviso la luce si spegne e l’anello scivola dalle mani di Lupin. Ma sarà l’anello stesso a risolvere l’enigma: urtando il pavimento illuminerà con un fascio di luce il nascondiglio della corona.

Oscar, in possesso del suo bottino, addormenta Lupin con uno spray soporifero e lo getta da una scogliera insieme alla carrozza. La corona, dotata di poteri magici, sembrerebbe l’unico mezzo per ricongiungerla al suo amore. Si appresta così a raggiungere la Normandia pilotando un piccolo aeroplano.

Lupin, salvato da Goemon e Jigen, intercetta il ragazzo (di cui ammette di essere innamorato) lo raggiunge ritrovandosi nel bel mezzo di un inseguimento aereo sulla città di Parigi con alle costole gli uomini del Giglio Nero (associazione per la rifondazione dell’aristocrazia). Saranno Lupin ed Oscar ad avere la meglio recandosi presso la sede del Giglio Nero ed uccidendo il capo. Giunti in Normandia, Lupin sfida Oscar in un duello con la spada durante il quale il ladro strappa il vestito ad Oscar scoprendola una ragazza. Nel finale Oscar, priva di veli, si avvicina alla statua del suo Andrè e, bevuta la pozione magica custodita dalla corona rubata, si pietrifica coronando il suo sogno d’amore. Lupin e i suoi paiono esterrefatti e l’episodio si conclude con Goemon che dice: “Ci sono cose che la scienza non potrà mai spiegare

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here