CONDIVIDI

Torna il 20 marzo 2015 con la terza e attesissima stagione, Le tre rose di Eva 3, la fiction realizzata dal regista Raffaele Mertes e Vincenzo Verdecchi. Andata in onda dal 4 aprile 2012 su Canale 5 e protratta sino ad oggi con la tormentata storie d’amore tra i due bellissimi protagonisti interpretati da Anna Safroncik e Roberto Farnesi, ne Le tre rose di Eva 3 ci attendono nuovi complotti ma soprattutto inaspettati ritorni di fiamma.

Nella seconda stagione avevamo lasciato Aurora e Alessandro durante una pausa di riflessione a seguito di un violentissimo scontro familiare che li aveva allontanati e li aveva visti contendersi la loro unica figlia, la piccola Eva. Ma adesso le cose sembrano essersi sistemate e a farcelo intuire è lo stesso Alessandro (Roberto Farnesi) che inaugurerà la nuova serie con queste parole: “Aurora, sono tornato a Villalba da mesi ormai, è tanto che non ti vedo. Il tuo silenzio mi dice che ancora non vuoi saperne di me. Dove sei? So di averti ferita tre anni fa andandomene ma la nostra storia d’amore è più forte di qualsiasi ostacolo. Non si può fuggire da un amore come il nostro. Tu sei me e io sono te, sempre. Ti riporterò a casa“.

Sono trascorsi tre anni da quando Aurora e Alessandro, pur nella consapevolezza di amarsi, si sono detti addio. Aurora, insieme alla piccola Eva, ha iniziato una nuova vita lontano da Villalba, con la sua nuova identità: non è una Taviani, ma la figlia di Ruggero Camerana (Luca Ward) e Rosa Gori, uccisa per mano di Livia Monforte (Fiorenza Marchegiani), ed è la sola e unica erede di Pietrarossa.

Ma Aurora è ancora indecisa su alcuni aspetti della sua vita passata e ora più che mai è decisa a scoprirli per trovare la pace che merita. Tornata a Villalba, quindi, Aurora si imbatte nella figura misteriosa di una donna che si dice essere legata al passato della madre. Ma ben presto l’appuntamento si tramuta in qualcosa di molto pericoloso per la sua vita. Aurora scompare e di lei si perde ogni traccia fino a quando all’interno delle rovine di una chiesa viene trovato un corpo privo di vita, circondato da strani simboli pagani, che sembra ricordare quello della giovane Aurora.

Tutti, anche Tessa (Giorgia Wurth) e Marzia (Karin Proia), si rassegnano a questa tragica verità. Tutti tranne uno. Alessandro è convinto che la madre di sua figlia sia ancora viva e farà di tutto per ritrovarla e scoprire che cosa è realmente accaduto in quelle ore.

Nel frattempo dei fratelli Monforte, Elena (Licia Nunez) è l’unica che continua a gestire i vini della Tenuta toscana mentre Edoardo (Luca Capuano) l’ha abbandonata fuggendo da Villalba tre anni prima. Quest’ultimo farà ritorno alle proprie origini dopo aver perso la memoria destando subito il sospetto di essere coinvolto nell’orrendo crimine. Ricordiamo che Edoardo era follemente innamorato di Aurora e che aveva lottato a lungo per conquistarla. Ma anche lui vivrà un grande cambiamento, una trasformazione accompagnata dall’amore per una donna, Isabella, interpretata da Sara Zanier. Isabella forse è l’unica che può far passare l’ossessione di Edoardo per Aurora.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here