CONDIVIDI
Ph. Credits: screenweek.it

Classe 1992, Freddie Highmore ha esordito al cinema giovanissimo, all’età di 7 anni e ha ricevuto i primi successi nel 2004, nella pellicola Neverland – Un sogno per la vita. Oggi lo ricorderete sicuramente tutti come Charlie Bucket, il bambino protagonista de ‘La fabbrica di cioccolato’, che insieme al nonno si reca a visitare la fantastica fabbrica dell’enigmatico e alquanto strano Willy Wonka, interpretato da Johnny Depp.

Ph. Credits: movieforkids.it
Ph. Credits: movieforkids.it

‘Charlie and the chocolate factory’, girato da Tim Burton e uscito nel 2005, è forse proprio il film grazie al quale l’attore, ormai cresciuto, viene ancora ricordato. Eppure la sua carriera non è terminata lì, anzi Freddie si è dato da fare ed è apparso in numerosi altri film e in altrettante serie TV. Ma che fine ha fatto allora Highmore?

Nel 2006 il giovane attore ha preso parte a due celebri pellicole, ‘Un’ottima annata’, in cui interpretava il piccolo Max Skipper, e ‘Arthur e il popolo dei Minimei’, film d’animazione nel quale ha doppiato il protagonista Arthur. Successivamente, è apparso anche in ‘La musica nel cuore – August Rush’, ‘Spiderwick: le cronache’, così come nei due sequel del film d’animazione nel quale dà la propria voce ad Arthur.

 Ph. Credits: superiorpics.com
Ph. Credits: superiorpics.com

L’ultimo film a cui ha preso parte risale al 2011: ne ‘L’arte di cavarsela’ ha interpretato, infatti, il protagonista George, un ragazzino di New York alle prese con le prime difficoltà legate all’adolescenza. Per quanto riguarda i riconoscimenti, Freddie Highmore ha conquistato, tra i più importanti, due Critics’ Choice Movie Award, un Saturn Award, un Satellite Award e un Empire Award, precisamente come miglior giovane attore e come attore esordiente.

Oltre ad aver recitato anche nelle due serie ‘Le nebbie di Avalon’ e ‘I saw you’, entrambe di scarso successo, attualmente l’attore è il protagonista di ‘Bates Motel’, serie TV iniziata nel 2013 e arrivata alla quarta stagione, liberamente ispirata al celebre film ‘Psycho’ di Hitchcock. Highmore interpreta qui Norman Bates, il custode e proprietario del Bates Motel, profondamente legato alla madre Norma.

Ph. Credits: tvmediablog.come
Ph. Credits: tvmediablog.come

Attualmente l’attore è impegnato anche nelle riprese di due film che dovrebbero uscire entro il 2016, ‘Holding Patterns’ e ‘The Journey’, e nella miniserie televisiva inglese ‘Close to the Enemy’.

Ph. Credits: hollywood.com
Ph. Credits: hollywood.com

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here