CONDIVIDI
barba d'urso

La popolarità di Barbara D’Urso sembra in forte calo, e lo dimostra il flop clamoroso della sua serie tv, La dottoressa Giò.

Barbara è tornata alla carica in televisione con ben due appuntamenti.

Per prima cosa la ritroviamo da domenica 13 gennaio come conduttrice di Domenica Live, anche se in versione ridotta.

Ed ecco però che il piatto forte, la serie tv, La dottoressa Giò, ripresa dopo ben 22 anni di assenza dagli schermi tv è stata un flop clamoroso.

La serie, vede la D’Urso come protagonista. Tutti i aspettavano dei buoni risultati, a quanto pare però le simpatie per la D’Urso sono in forte calo e non solo la dottoressa Giò è andata piuttosto male, ma la stessa Domenica Live non ha riscosso particolare entusiasmo.

Una situazione che ha portato molti a criticare la stessa Barbara, che ha invece festeggiato il ritorno in tv.

Ed ecco che, a sorpresa, mentre i social tempestava la D’Urso di critiche per le sue deludenti trasmissioni, Lisa Fusco è arrivata a difenderla a spada tratta: “Una donna che si batte contro la violenza sulle donne e proprio voi venite qui a scrivere le peggiori schifezze. Dovreste vergognarvi! Ma la verità sapete qual è? Che voi non potete fare a meno della D’Urso. Anzi, voi vorreste essere al posto della D’Urso. Ma non ci riuscirete mai perché lei è una grande e voi siete degli sfigati”.

La Fusco ha di certo le sue ragioni, questo non toglie che i nuovi programmi non siano esattamente entusiasmanti, e l’insuccesso di pubblico non è legato di certo al livello culturale delle trasmissioni, ma alla loro bassezza.

Sembra quasi che l’utenza tv sia cresciuta e chieda a questo punto qualcosa di più interessante e profondo. Forse, le reti tv, dovrebbero iniziare a prendere lezione dal web e dai servizi di streaming, smettendo di propinare ai telespettatori prodotti che vanno ben oltre il B Movie.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here