CONDIVIDI

Per chi ha amato il candidato con ben dieci nomination agli Oscar 2014 “American Hustle”, per l’Home Video arriva una vera e propria chicca. Sarà infatti contenuta nel DVD e nel Blue Ray (disponibile negli USA dal 18 marzo) una scena tagliata che ha per protagonista Rosalyn (Jennifer Lawrence) ovvero la moglie di Irving (Christian Bale).

Nella scena si vede la Lawrence in veste di “casalinga disperata” che, sotto gli occhi increduli del figlio, canta in playback “Evil Ways” di Santana; la splendida attrice in questo momento di libertà assoluta canta le disgrazie di Rosalyn con tanto di balletto mentre si dà alle pulizie di casa. Perfetta sincronizzazione tra la canzone e le labbra della Lawrence, ciabattoni e guanti per fare le pulizie, ma ben quattro minuti di piano sequenza per una scena molto simile a quella in cui l’attrice mima “Live and Let Die”.

Questa è solo l’ennesima perla del film di David O. Russell che, malgrado l’assenza di statuette agli ultimi Oscar, ha avuto un incasso di 248 milioni di dollari in tutto il mondo.

La pellicola premiata con tre Golden Globe e tre Bafta è ambientato tra il 1974 e il 1978 e narra le vicende dell’operazione dell’FBI “Abscam” che incastrò alcuni membri del congresso con l’aiuto di una coppia di noti truffatori. Il bureau si avvale dell’aiuto dei truffatori Irving Rosenfeld e Sydney Prosser. I due si trovano, loro malgrado, a lavorare a fianco dell’agente federale Richie Di Maso per incastrare una serie di politici e mafiosi, tra cui Carmine Polito, l’imprevedibile sindaco della città di Camden, in New Jersey. Tra tradimenti e colpi di scena, a rovinare la festa è la devastante e (apparentemente) innocua presenza della vera moglie di Irving, Rosalyn, viziata casalinga fonte di molti guai.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here