CONDIVIDI

Questa sera in prima visione su Iris (Canale 22) va in onda alle ore 21:00 “J Edgar”, uno dei tanti successi interpretati da Leonardo DiCaprio.

L’attore statunitense, all’ennesimo ruolo da protagonista assoluto, veste i panni di J. Edgar Hoover, uno dei più influenti capi dell’FBI di sempre.
Nel film, uscito nel 2011 e diretto da Clint Eastwood, DiCaprio interpreta Hoover dalla giovinezza alla morte, grazie all’ausilio di un sapiente trucco che lo invecchia gradualmente di quasi 50 anni.

La storia ripercorre l’incredibile carriera di J. Edgar nell’FBI, lunga oltre 40 anni e sotto ben 8 presidenti degli Stati Uniti, che lo porterà a modificarne radicalmente i metodi investigativi – grazie all’introduzione di microspie ed intercettazioni – riuscendo ad arrestare decine di potenti gangster.
Proprio queste innovative tecniche di investigazione da lui introdotte lo renderanno l’uomo più potente degli Stati Uniti, in quanto gli permetteranno di tenere sotto scacco i presidenti USA (spesso coinvolti in scandali ed intrighi di potere) e ottenere maggiori finanziamenti per l’FBI.

Il film in particolare ripercorre alcuni casi affrontati da Egdar ricorrendo a metodi controversi, spesso contrastati ma rivelatisi efficaci, come la cattura del temuto gangster John Dillinger e l’arresto del rapitore del figlio dell’aviatore Charles Lindbergh.
Il film scandaglia in maniera introspettiva anche la vita privata di J. Edgar: dall’infanzia con una madre autoritaria che gli impartisce un’educazione rigida e conservatrice, al rapporto, lavorativo e privato, con il collega Clyde Tolson, con il quale ebbe una presunta relazione omosessuale, mai confermata.

Inutile sottolineare la grandezza di un intenso DiCaprio protagonista, affiancato nel film da Armie Hammer (nei panni di Clyde Tolson), Naomi Watts (la segretaria di Hoover) e Judi Dench (Anne Marie, la madre di Hoover).

L’appuntamento con J Edgar, dunque, è per questa sera 18 gennaio alle 21.00 su Iris.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here