CONDIVIDI

Martedì 19 maggio è andata in onda la semifinale di The Voice Of Italy 3, che si è conclusa con la nomina dei quattro finalisti. É stata una puntata travolgente e ricca di emozioni, in cui però non sono mancate alcune polemiche.

Infatti, dopo l’esibizione di Keeniatta, la cantante di origini sudafricane, J-Ax ha esordito con la battuta: “Hai cantato così bene che hai fatto fare coming out a 20 leghisti“.

Dopo qualche sorriso, e anche qualche imbarazzo, il programma è andato avanti seguendo il suo normale corso.

Non è la prima volta che J-Ax, giudice di questa trasmissione, si pronuncia contro il partito guidato da Matteo Salvini. C’erano già state, infatti, due querelle contro il leader del Carroccio: una sul riscatto di Greta e Vanessa e una sui black block che hanno devastato Milano durante la manifestazione No Expo.

Dato quindi che il rapper non è nuovo a questo genere di fatti, cosa ci dovremo aspettare la prossima volta?

J-Ax e la battuta anti-leghista a The Voice

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here