CONDIVIDI

Una storia bizzarra quella che coinvolge Ivana Spagna e la cantante Wanda Fisher, vero nome Vanda Radicchi. Quest’ultima è infatti stata denunciata dalla nota cantante. Il motivo? E’ la sua sosia.

Vanda Radicchi infatti, che vanta una carriera da corista, si sarebbe spacciata per la famosa cantante stella degli anni Ottanta, fingendosi lei in diverse serate. La sostituzione è andata avanti per diverso tempo: il primo episodio di “sdoppiamento” risalirebbe infatti al 2001.

Dopo un primo ammonimento, la situazione si è ripetuta: Ivana Spagna ha così visto riviste e siti web riportare fotografie che la ritraevano a eventi di vario genere, dalle sfilate di moda alle serate in discoteca. Ovviamente la cantante non ha mai partecipato a nessuno di questi eventi, ed è così scattata la denuncia per la Radicchi.

Una truffa in piena regola, che vede ingannati, oltre a Ivana Spagna, anche quanti sono venuti a contatto con la sosia. Per godere del vantaggio economico di un nome che non le appartiene, Vanda Radicchi avrebbe anche fatto ricorso ad interventi di chirurgia plastica, al solo scopo di aumentare la sua somiglianza con la bionda cantante.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × uno =